Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2020

Torna alla home

  da 15:00 a 16:30

Community RTD - Uno sprint sulla transizione al digitale [ ar.01 ]

Sala: Streaming Blu

Segui la diretta

L’emergenza sanitaria e il conseguente lockdown hanno imposto alle Amministrazioni una fortissima accelerazione in termini di digitalizzazione e di innovazione tecnologica e organizzativa per garantire servizi ai cittadini e per rispondere tempestivamente alle necessità interne.
A partire dall’esigenze emergenti, con i Responsabili per la Transizione al Digitale di Enti centrali e locali si rifletterà sul nuovo contesto post emergenza e sulle leve su cui agire per una vera nuova ripartenza. In questo il ruolo del RTD è centrale. Ma come i RTD possono accelerare la transizione digitale? Quali sono gli aspetti di innovazione e digitalizzazione su cui non si può più indugiare?

[...riduci]
L’emergenza sanitaria e il conseguente lockdown hanno imposto alle Amministrazioni una fortissima accelerazione in termini di digitalizzazione e di innovazione tecnologica e organizzativa per garantire servizi ai cittadini e per rispondere tempestivamente alle necessità interne. A partire dall’esigenze emergenti, con i Responsabili per la Transizione al Digitale di Enti cen [...leggi tutto]

Programma dei lavori

Coordina

Stagno
Giovanna Stagno Responsabile RAF (Ricerca, Advisory e Formazione) - FPA Biografia

Esperta in comunicazione pubblica e istituzionale, per FPA si occupa del Project Management di progetti di comunicazione integrata, formazione e advisory della PA sui temi dell’Open Government, Open Data, Partecipazione, ecc… Tra i più recenti il Progetto [email protected] per il Comune di Palermo, il Progetto Open Data Lazio della Regione Lazio, la Campagna di comunicazione istituzionale per il Censimento dell’Industria e dei Servizi di ISTAT, il Progetto S.P.E.SLab per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Progetto “MiglioraPA. La customer satisfaction per la qualità dei servizi pubblici” della Funzione Pubblica. 

Chiudi

Intervengono

Barbieri
Gianna Barbieri Direttore Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica, - Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Carota
Serenella Carota Responsabile per la Transizione al Digitale - Regione Marche Biografia

Laureata in Scienze dell’Informazione presso l’Università degli Studi di Pisa.

Dal Luglio 2008 ad oggi è Dirigente della P.F. Sistemi Informativi e Telematici presso Regione

Marche. Nell’ambito di tale incarico è:

·         Responsabile di procedimento degli accordi per l’attuazione del piano telematico regionale;

·         Membro dal 2008 del CPSI (Comitato Permanente Sistemi Informativi e Telematici) presso il Cisis;

·         Responsabile di procedimento per il Polo Marche DigiP, la soluzione alla conservazione digitale della Regione Marche;

·         Responsabile del procedimento per la realizzazione del sistema informatico sanitario unico regionale, sottosistema amministrativo e del personale (S.I.A.);

·         Membro del Comitato di Coordinamento del Cup istituito con D.G.R. n. 1635 del 2010;

·         Componente del Gruppo tecnico per l’informatizzazione della medicina generale e della pediatria di libera scelta ai sensi del DSS 18 del 28/06/2011;

·         Componente del Comitato Tecnico istituito con DGR n. 1154 del 01/08/2011 per il “Piano degli interventi informatici in sanità 2012 – 2014” con nomina disposa nel DSS 44 del 08/09/2011;

·         Componente del Tavolo permanente del Sistema regionale degli Sportelli Unici per le Attività Produttive delle Marche;

·         Componente della commissione di valutazione per l’azione [email protected] 2.0.

·         Membro del Comitato di Validazione dell’Accordo con INFN per la realizzazione del progetto MCloud;

·         Membro del Gruppo di Lavoro interregionale per il Cloud presso l’Agenzia per l’Italia digitale;

·         Membro del Gruppo di Lavoro interregionale nell’ambito Big Data, Open data, Smart Communities, e ricerca e competenze digitali.

Dal Luglio 2004 al Giugno 2008 ha ricoperto l’incarico di Dirigente presso il Comune di Ancona del Servizio Sistemi Informativi e (dal 2007) ad Interim del Servizio Innovazione e U.O. SIT (Sistema Informativo Territoriale).

Dall’Aprile 1999 al Luglio 2004 ha ricoperto l’incarico di Funzionario di ruolo (fig. prof.le 8.07) nell'ambito della struttura organizzativa del personale della Giunta Regionale di Regione Marche. Negli anni precedenti ha ricoperto incarichi in Etnoteam Adriatica, nel Consorzio Comunicazione & Impresa di Camerano ed ha esercitato la libera professione come Consulente di informatica e di organizzazione aziendale.

Chiudi

Chizzolini
Massimo Chizzolini Responsabile per la Transizione al Digitale - Comune di Bergamo
Cozzolino
Giuseppe Cozzolino Direttore Generale - Città Metropolitana di Napoli
Graziani
Caterina Graziani Direttrice Direzione Sistemi Informativi - Comune di Firenze Biografia

Laureata in giurisprudenza, Caterina Graziani è  Direttrice della  Direzione Sistemi Informativi del Comune di Firenze.

Tra le sue principali competenze:

  • innovazione amministrativa a mezzo delle tecnologie ICT, digitalizzazione della pubblica amministrazione;
  • public procurement (lavori, servizi e forniture), anche a mezzo di finanza di progetto;
  • attività di programmazione e monitoraggio dei contratti pubblici;
  • gestione di servizi pubblici locali, anche a mezzo di società partecipate.

Chiudi

Melchionda
Michele Melchionda Responsabile per la Transizione al Digitale - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Dirigente generale con incarico di Responsabile della transizione al digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, già CIO del Team per la trasformazione digitale e Dirigente responsabile delle infrastrutture ICT della Corte dei conti. Laureato in Management pubblico ed e-government si occupa da anni di progetti di trasformazione digitale ed innovazione della pubblica amministrazione, ambito in cui ha realizzato numerosi progetti. Sugli stessi temi ha tenuto corsi di formazione presso la Scuola nazionale dell’amministrazione, diverse università italiane e altri centri di formazione pubblici e privati. E’ stato consulente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul livello di digitalizzazione nella pubblica amministrazione.

E’ esperto nella gestione e conduzione di infrastrutture tecnologiche, nell’erogazione di servizi ICT e nella realizzazione di progetti complessi d’integrazione tra PP.AA. Tra i progetti di spicco seguiti per conto del settore pubblico, in sinergia con i principali player tecnologici, si annoverano progetti di Digital transformation, consolidamento infrastrutturale, gestione data center e disaster recovery, sicurezza, collaborazione e gestione documentale, implementazione di architetture orientate ai servizi.

Da molti anni è una figura di riferimento per l’ICT in ambito pubblico ed è noto per la forte spinta innovativa presente nei numerosi progetti realizzati.

Chiudi

Spataro
Ciro Spataro funzionario dello staff Responsabile Transizione Digitale - Comune di Palermo Biografia

Dipendente del comune di Palermo, Ufficio Innovazione, impegnato nella transizione al digitale dei processi amministrativi comunali e nella pubblicazione di open data. Civic hacker appassionato di cittadinanza digitale, mappe interattive e cultura dei servizi digitali, membro di opendatasicilia

Chiudi

Torna alla home