Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2020

Torna alla home

  da 10:15 a 10:45

L'innovazione tecnologica per il futuro dell'Istat e del Sistema statistico Nazionale [ ws.25 ]

Sala: Streaming Blu

Segui la diretta

L’Istat, insieme alla rete di soggetti del Sistema statistico nazionale (Sistan), fornisce al Paese e agli organismi internazionali l'informazione statistica ufficiale. Per potenziare la capacità di risposta alle esigenze informative nazionali ed europee si rende necessario lo sviluppo e l’implementazione di soluzioni ICT (Information and Communication Technology) in grado di sostenere il processo di produzione e di diffusione dei dati statistici. Il seminario affronterà  seguenti temi:

  • Strategia IT a supporto del sistema statistico Nazionale.
  • Servizi e competenze per la valorizzazione del dato come elemento strategico per il sistema paese.
  • Resilienza delle PA nell’affrontare la sfida dei nuovi modelli di organizzazione del lavoro.
[...riduci]
L’Istat, insieme alla rete di soggetti del Sistema statistico nazionale (Sistan), fornisce al Paese e agli organismi internazionali l'informazione statistica ufficiale. Per potenziare la capacità di risposta alle esigenze informative nazionali ed europee si rende necessario lo sviluppo e l’implementazione di soluzioni ICT (Information and Communication Technology) in grad [...leggi tutto]
A cura di

Programma dei lavori

Modera

Mottura
Giulia Mottura Dirigente del Servizio Comunicazione, eventi e social media - ISTAT Biografia

Romana, ha 49 anni e due figlie.

Dopo la Laurea in Lettere presso l’Università La Sapienza, si specializza in Biblioteconomia e poi in Comunicazione. In seguito a diverse esperienze come ricercatore umanistico e editor multimediale, entra in Istat. Qui diventa coordinatrice del sito web d’Istituto e amplia il proprio campo d'azione alla comunicazione istituzionale, l'editoria e i servizi all'utenza nazionale e internazionale. Sviluppa la comunicazione digitale dell'Istat anche con l'apertura ai social media. Attualmente è Dirigente del Servizio Comunicazione, eventi e social media dell’Istat, dove lavora per potenziare la relazione tra l'Istituto e cittadini e promuovere l'accesso all'informazione statistica.

Chiudi

Intervengono

Fedeli
Massimo Fedeli Direttore centrale per le tecnologie dell'informazione e della comunicazione - ISTAT Biografia

Laurea in Matematica all’Università di Roma Tor Vergata e Master IT Governance and Management presso la LUISS. È attualmente Direttore Centrale per le tecnologie informatiche presso l’Istat. È stato responsabile dell’Ufficio preposto allo sviluppo del sistema informativo del Dipartimento del Tesoro – MEF e della Ragioneria dello stato – Presso Consip, nonché dell’Ufficio preposto allo sviluppo degli strumenti a supporto del ciclo produttivo, presso SOGEI. È stato consulente senior nell'area 'pianificazione e consulenza strategica' per la Tecsiel, per conto della quale ha svolto progetti presso molte grandi Pubbliche Amministrazioni e Banche.

Chiudi

Rizzo
Francesco Rizzo Responsabile Istat per il progetto Polo Strategico Nazionale - ISTAT Biografia

Laurea in ingegneria elettronica presso l’Università degli studi di Firenze. Come Dirigente Tecnologo presso l’Istituto Nazionale di Statistica, coordina le azioni e le attività necessarie a facilitare l’implementazione del Polo Strategico Nazionale come insieme di servizi, infrastrutturali ed applicativi, da offrire alle Pubbliche Amministrazioni. Negli ultimi anni ha coordinato il progetto “Hub della Statistica Pubblica” per la diffusione dei dati statistici nell’ambito del Sistema Statistico Nazionale. Come esperto internazionale dello standard ISO (IS 17369), per lo scambio e la condivisione dei dati e metadati statistici, fa parte dell’SDMX Technical Working Group. Ha lavorato nei sistemi informativi dell’Istat in Contabilità Nazionale, Statistiche Congiunturali, Diffusione. Ha gestito progetti del Sistema Statistico Europeo come Esperto Nazionale Distaccato presso Eurostat, e rappresenta Istat in gruppi di lavoro Eurostat, UNECE, OECD. Contribuisce, come solution provider e docente, a progetti di cooperazione in Colombia, Georgia, Ecuador, Tunisia, Laos, Serbia, Albania, Kosovo, Bosnia, Macedonia, Libano, e Caraibi.

Chiudi

Torna alla home