Torna a Eventi FPA
Torna al programma

  da 15:05 a 16:36

Community dei Responsabili del Personale e Formazione - People have the power [ ar.04 ]

Sala: Streaming Blu

È in atto una rivoluzione epocale, accelerata dalla trasformazione digitale, che attraversa la società e il lavoro. Anche il volto della Pubblica Amministrazione sta cambiando e l’attuale crisi dovuta all’emergenza sanitaria ha accentuato alcuni tratti che una nuova organizzazione è chiamata ad avere. In questo processo di rinnovamento, il fattore umano è la vera chiave. Il ruolo dei Direttori del Personale assume un ruolo cruciale per la valorizzazione del fattore umano nelle organizzazioni pubbliche attraverso il rafforzamento delle competenze e della motivazione.
Con i Direttori e Responsabili del Personale e della Formazione di alcune Amministrazioni affronteremo l’approccio della persona al centro, condividendo esperienze e iniziative organizzative e attività di formazione che guardano ai dipendenti pubblici da una parte come destinatari del cambiamento e dall’altra come motori del cambiamento.

Programma dei lavori

Coordina

Stagno
Giovanna Stagno Responsabile Advisory e Formazione - FPA Biografia

Esperta in comunicazione pubblica e istituzionale, per FPA si occupa del Project Management di progetti di comunicazione integrata, formazione e advisory della PA sui temi dell’Open Government, Open Data, Partecipazione, ecc… Tra i più recenti il Progetto [email protected] per il Comune di Palermo, il Progetto Open Data Lazio della Regione Lazio, la Campagna di comunicazione istituzionale per il Censimento dell’Industria e dei Servizi di ISTAT, il Progetto S.P.E.SLab per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Progetto “MiglioraPA. La customer satisfaction per la qualità dei servizi pubblici” della Funzione Pubblica. 

Chiudi

Intervengono

Bacci
Alessandro Bacci Direttore della Direzione Affari Istituzionali, Personale e Sistemi Informativi - Regione Lazio Biografia

Alessandro Bacci, dal 2013 è Direttore del personale e ICT della Regione Lazio, nella quale è anche responsabile della transizione digitale. Laureato in giurisprudenza, dirigente del MEF proveniente dal corso concorso della SNA. Esperto di pubblico impiego, presso la Ragioneria Generale dello Stato si è occupato di organizzazione della PA, della contrattazione collettiva e della verifica del costo del lavoro pubblico. In Regione Lazio porta avanti progetti di digitalizzazione dei processi amministrativi e di innovazione delle politiche del personale, sul versante dello Smart Working, delle metodologie formative e dell’analisi delle competenze, e, non ultimo, del benessere organizzativo. Ha maturato la convinzione che per elaborare politiche con competenza e professionalità nel settore della PA occorre prima fare esperienza, assumendosi la responsabilità della gestione.  

Chiudi

Conte
Giuseppe Conte Direzione centrale Formazione e sviluppo risorse umane - Inps Biografia

Giuseppe Conte (1971) riveste il ruolo di direttore centrale Formazione e sviluppo risorse umane in Inps, con responsabilità estesa alla mappatura e verifica delle competenze, all'elaborazione dei percorsi di sviluppo professionale e di carriera, alla gestione della conoscenza, al fine di rafforzare la motivazione e il senso di appartenenza del personale, anello fondamentale della catena del valore per l'Istituto. Fa anche parte del Comitato per l'innovazione tecnologica e la trasformazione digitale, che sovrintende all'attuazione del piano strategico digitale Inps. Dirigente pubblico dal 2002, vanta diverse esperienze di responsabile di Sedi territoriali ed Uffici prima in INPDAP, ora in Inps. Si è occupato di pensioni internazionali ed è stato il responsabile delle relazioni esterne in Inps, occupandosi di sviluppare le strategie di comunicazione, rafforzare le relazioni istituzionali, nazionali ed internazionali, sovrintendere all'ufficio "Relazioni con i media". Ha rivestito il ruolo di project leader nel progetto di cooperazione internazionale "EU-China Social Protection Reform Project (SPRP)", cofinanziato dall'Unione Europea e dalla Repubblica Popolare Cinese, e di WP2 leader (Sharing & Dissemination) nel programma Social Agencies for Future Europe (SAFE). È membro direttivo dell'Associazione classi dirigenti delle pubbliche amministrazioni (AGDP) e membro del Consiglio direttivo dell'Associazione Dirigenti Allievi della Scuola Nazionale dell'Amministrazione (AllieviSNA). Appassionato di fantascienza, fantasy e fumetti.

Chiudi

Fiorentini
Valentina Fiorentini Risorse Umane - Gestione delle azioni di sviluppo delle competenze e formazione - Regione Emilia- Romagna
Parrella
Monica Parrella Direttrice Generale del Personale - Dipartimento dell’amministrazione generale, del personale e dei servizi - Ministero dell'Economia e delle Finanze Biografia
Direttrice generale responsabile delle Risorse Umane del Ministero dell’Economia e delle Finanze e Adjunt Professor presso la Business School dell’Università  LUISS  Guido Carli di  Roma.
Dal 2013 al 2018 è stata direttrice generale dell'Ufficio per gli interventi in materia della parità e delle pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. 
All’inizio della sua carriera ha lavorato presso la Banca d'Italia ed ha poi svolto, in qualità di dirigente nei ruoli della Presidenza del Consiglio dei Ministri, le funzioni di direttrice generale presso il Gabinetto del Ministro per la Funzione Pubblica e di Capo dell’Ufficio legislativo del Ministro per l'attuazione del programma di Governo. 
Laureata con lode in Giurisprudenza, ha conseguito un dottorato di ricerca in Diritto della banca e dei mercati finanziari. E’ stata componente per l’Italia del management board  dell’Istituto Europeo per l’eguaglianza di genere  fino al 2018 e ha rappresentato l’Italia dal 2013 al 2018 presso le istituzioni internazionali nelle negoziazioni concernenti i temi  delle pari opportunità e della parità di genere 
 

Chiudi

Saccani
Debora Saccani Direttore del Personale - Comune di Parma Biografia

Laureata in Sociologia nel 1994 all’Università degli Studi di Trento, svolge nei successivi dieci anni attività di progettazione e ricerca sociale, di programmazione, sviluppo e valutazione di interventi, in ambito prevalentemente socio-educativo e socio-assistenziale, sia nel Privato Sociale, sia per Enti Pubblici. Particolarmente significativa l’esperienza da Direttrice, fino al 2004, dell’Associazione intercomunale Pro.di.Gio (Progetti di Giovani), nata nel 1998 da un’idea innovativa di collaborazione tra Comuni di piccole-medie dimensioni in provincia di Reggio Emilia, uno dei più significativi esempi a livello regionale di integrazione e progettazione condivisa tra Ente Locale, mondo della scuola, realtà dell’associazionismo e rete dei servizi socio-sanitari, in particolare per l’introduzione della figura dello psicologo scolastico in una ventina di Comuni reggiani.

Dal 2005 in poi ricopre ruoli di Responsabilità in Comuni ed Unioni di Comuni, sempre nel territorio emiliano, su diversi Settori: Servizi Educativi, Giovani, Sport, Cultura e Promozione del Territorio, Affari Generali, Servizi demografici, elettorale e stato civile, URP, Servizi Socio Sanitari territoriali.

Ha conseguito nel 2012 il Master universitario “Transculturale nel campo della salute, del sociale e del welfare” presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, presentando la tesi finale su “Welfare dell’accesso ed equità: quali disuguaglianze per i cittadini immigrati nei percorsi di accesso al sistema dei servizi”.

Dal 2019 lavora presso il Comune di Parma, è attualmente Dirigente del Settore Risorse Umane e mantiene la dirigenza ad interim anche sul Settore Associazionismo, Partecipazione e Pari Opportunità.

Chiudi

Tagliabue
Stefania Tagliabue Dirigente del Settore Personale e Organizzazione - Comune di Cesena Biografia

Laureata in Economia e commercio presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, consegue il dottorato in Economia Aziendale presso l'Università degli studi di Pisa nel 2001, con tesi sul cambiamento organizzativo nelle Pubbliche Amministrazioni. Dopo aver svolto la professione di docente Universitario a contratto presso la facoltà di Economia  e la Facoltà di Scienze Politiche di Forlì, diviene responsabile dello sviluppo organizzativo del Comune di Forlì. Da 10 anni è dirigente del Personale e Organizzazione del Comune di Cesena e dal 2015 anche dell'Unione Valle del Savio. Dal 2004  è coordinatore scientifico della rivista Azienditalia Il Personale - Wolterskluwer editore Milano .

Da diversi anni effettua attività di formazione professionale a dirigenti e funzionari della pubblica amministrazione nelle materie di propria competenza.

Chiudi

Zinno
Alessandra Zinno Direttore Centrale della Direzione Risorse Umane e Affari Generali - ACI - Automobile Club d'Italia Biografia

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma, riveste attualmente l’incarico di Direttore Centrale della Direzione Risorse Umane e Affari Generali dell’Automobile Club d’Italia con incarichi in materia HR già dal 1998.

E’ iscritta nell’Elenco nazionale dei componenti degli Organismi indipendenti di valutazione della performance e collocata nella fascia professionale 3 – come esperienza professionale di almeno dodici anni nell’ambito del sistema di misurazione e valutazione della performance, detenuto presso la Funzione Pubblica.

Formula proposte di sviluppo in tema di politiche del personale che, nel rispetto delle linee strategiche di Ente, realizza anche attraverso i sistemi incentivanti.

Analizza ed attua i modelli organizzativi in funzione della progressiva digitalizzazione dei processi di lavoro e di HR.

Gestisce il sistema di sviluppo delle professionalità ed i sistemi di valutazione del potenziale, delle competenze e delle prestazioni incentivate, nonché gli interventi in materia di benessere organizzativo.

Elabora e sviluppa i piani di formazione del Personale e della Dirigenza e ogni altra iniziativa di aggiornamento professionale.

È inserita nel gruppo Reti Direttori HR della Scuola Nazionale dell’Amministrazione.

Dal 22 febbraio 2020 è Componente del Tavolo di coordinamento crisi COVID-19 istituito con le componenti organizzative ACI coinvolte per competenza, con funzioni di riporto al Segretario Generale per tutte le attività di organizzazione dei processi di lavoro in esecuzione delle disposizioni normative emergenziali emanate in materia di relazione sindacali, rapporti di lavoro, forme di lavoro agile, formazione, gestione della sicurezza e vigilanza sanitaria.

Chiudi

Torna al programma