Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2020

Torna alla home

  da 15:00 a 16:30

Community Comunicatori Pubblici – Una nuova comunicazione pubblica come priorità [ ar.05 ]

Iscriviti a questo evento

In continuità con l'esperienza avviata nella scorsa edizione, FORUM PA organizza l’Arena dei Comunicatori: un luogo di confronto della comunità di operatori che operano quotidianamente nel mondo della comunicazione pubblica. L'obiettivo è confrontarsi sulle traiettorie di innovazione e sulle questioni prioritarie in un settore specifico che sta vivendo in tempi recenti una progressiva e continua trasformazione per ciò che riguarda strumenti, competenze e modelli organizzativi. Nell'ultimo anno, il Governo ha recepito la richiesta da parte dei professionisti di inserire nella propria agenda il tema della comunicazione e di avviare un iter legislativo di riforma del settore. Da questa nuova attenzione scaturisce l'istituzione da parte della Ministra per la Pubblica Amministrazione di un tavolo di lavoro che dovrà produrre un documento di riforma della Legge 150 condiviso dai diversi stakeholder.
Partendo dall'esperienza di questi mesi e dall'ulteriore "stress test" che l'emergenza sanitaria ha rappresentato per tutte le strutture di comunicazione delle Amministrazioni, obiettivo dell'Arena è immaginare i passi e gli ambiti di intervento che i diversi soggetti considerano prioritari per accelerare il cambiamento.

[...riduci]
In continuità con l'esperienza avviata nella scorsa edizione, FORUM PA organizza l’Arena dei Comunicatori: un luogo di confronto della comunità di operatori che operano quotidianamente nel mondo della comunicazione pubblica. L'obiettivo è confrontarsi sulle traiettorie di innovazione e sulle questioni prioritarie in un settore specifico che sta vivendo in temp [...leggi tutto]

Programma dei lavori

Coordina

Roma
Massimiliano Roma Responsabile Enti Pubblici - FPA Biografia

Esperto di marketing e comunicazione pubblica. Dal 2006 in FORUM PA, si occupa delle relazioni con le Pubbliche amministrazioni, progettando eventi e campagne di comunicazione, formazione e informazione nei diversi ambiti dell’innovazione nella Pubblica Amministrazione. Dal 2010 è coordinatore generale di PATRIMONI PA net, il laboratorio di FORUM PA e Terotec sulla gestione e valorizzazione dei patrimoni immobiliari e urbani pubblici.

Chiudi

Intervengono

Alleva
Francesco Alleva Responsabile ufficio del portavoce del Sindaco - Comune di Bergamo Biografia

Sono nato e cresciuto a Bergamo, e ho frequentato il liceo classico “Sarpi”. Dopo essermi laureato in Lingue e Letterature straniere all'Università di Bergamo ho lavorato prima nell'organizzazione di eventi e del Festival BergamoScienza. In seguito sono stato responsabile per due anni dell'Ufficio Stampa e della Comunicazione all'U.C. AlbinoLeffe, nella Serie B del campionato di calcio italiano, e ho svolto una consulenza tecnica per il Genoa CFC, squadra della massima serie del calcio del nostro Paese. Ho poi svolto attività giornalistica per quasi due anni al quotidiano Il Giorno, collaborando continuativamente con la redazione di Bergamo.

In seguito alla elezione di Giorgio Gori, sono diventato Portavoce del Sindaco e dell'Amministrazione: mi sono occupato della revisione degli strumenti di comunicazione del Comune di Bergamo, seguendo i rapporti con la stampa locale e nazionale, ricoprendo il ruolo di social media manager e supervisionando campagne e attività di comunicazione.

Chiudi

De Marco
Alessandra De Marco Direttore Ufficio per le attività di informazione e comunicazione istituzionale per la tutela del diritto d’autore, Dipartimento per l'Informazione e l'Editoria - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia
Consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è dal 2016 Direttore dell’Ufficio per l’informazione e la comunicazione istituzionale e per la tutela del diritto d’autore del Dipartimento per l’informazione e l’editoria.
 
Entrata come dirigente alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 2000 per concorso pubblico, è dirigente di prima fascia dal 2010.
 
Dottore di Ricerca in Economia Aziendale (1998), è stata Visiting Scholar presso la Wharton Business School dell’University of Pennsylvania. Si è laureata nel 1992 con 110 e lode in Economia e Commercio presso l’Università di Napoli “Federico II”,
 
E’ stata per 10 anni docente universitario di organizzazione delle aziende e delle amministrazioni pubbliche. E’ autrice di pubblicazioni sui temi sui temi dell’imprenditorialità, delle piccole e medie imprese, dell’organizzazione delle pubbliche amministrazioni. E’ Dottore commercialista e Revisore dei conti.

Chiudi

Di Costanzo
Francesco Di Costanzo Presidente dell'Associazione PA Social Biografia

Presidente PA Social - Associazione Nazionale per la nuova comunicazione. Fondatore e direttore di cittadiniditwitter.it. Esperto di comunicazione, social network e autore dei libri "PA Social. Viaggio nell'Italia della nuova comunicazione tra lavoro, servizi e innovazione" (2017. Franco Angeli Editore), “Cittadini di Twitter. La nuova comunicazione nei servizi pubblici locali” (2012, Indiscreto Stefano Olivari Editore), “Comune di Twitter” (Anci Toscana – Polistampa Editore, 2013) e “WhatsApp in città? La nuova frontiera della comunicazione pubblica” (Di Costanzo - Marrucci, 2015, Indiscreto Stefano Olivari Editore). Organizzatore di numerosi convegni, corsi, lezioni e presentazioni sulla nuova comunicazione via web e social network. Fondatore con numerose aziende di trasporto pubblico italiane del network #socialbus, prima rete europea per lo sviluppo della comunicazione social nel settore dei trasporti. Promotore di numerose iniziative e campagne, come #socialcity e #socialutility, per lo sviluppo e la promozione dell’utilizzo di web e social network per l’informazione pubblica e di servizio ai cittadini.

Chiudi

Palumbo
Rita Palumbo Segretario Generale - FERPI Biografia

Rita Palumbo è CEO di WIP CONSULTING SRL, agenzia di consulenza strategica. Ha iniziato la sua carriera come giornalista nel 1976, lavorando in quotidiani nazionali, periodici economici e nelle Reti Mediaset con il ruolo di capo redattore. Altre tappe del suo percorso professionale: Gruppo Il Sole 24Ore (direttore del progetto tv satellitare) e e.Biscom, (coordinatore de Il NuovoTg e della produzione di format per la tv interattiva Video on demand). Nel 2003 inizia il suo percorso come imprenditrice nel mondo della comunicazione.

Dagli inizi degli Anni Duemila è docente di Comunicazione strategica; dal 2017 è coordinatore didattico dell'Area Formazione di ICE - Agenzia. Cariche associative: Segretario Generale di FERPI dal 2016, AD e Presidente di Ferpi Servizi Srl dal 2018, Vice presidente di Terziario Donna dal 2018, Consigliere Nazionale di Asseprim dal 2014

Chiudi

Dastoli
Pier Virgilio Dastoli Presidente - Associazione “Comunicazione Pubblica” Biografia

Pier Virgilio Dastoli è nato ad Anzio (Roma) il 12 maggio 1949 da padre calabrese e madre sarda.
Si è laureato in Giurisprudenza alla Sapienza nel dicembre 1971 con una tesi di laurea sulla Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo. E' iscritto all'Albo dei Giornalisti Pubblicisti dal maggio 1972 ed è stato iscritto all'ordine degli Avvocati presso la Corte di Appello di Roma.
E' stato ricercatore dell'Istituto Affari Internazionali di Roma dal 1972 al 1976. E' stato assistente parlamentare di Altiero Spinelli alla Camera dei Deputati ed al Parlamento europeo dal 1977 al 1986. Durante questi dieci anni ha contribuito alla definizione dell'ammontare pluriannuale del primo Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, al rigetto da parte del PE del bilancio delle Comunità europee per l'esercizio 1980, alla nascita ed alle attività del Club del Coccodrillo, alla elaborazione del Rapporto sulle Risorse Proprie ed in particolare alla prima proposta europea di Euro-Bonds, alla redazione del progetto di Trattato che istituisce l'Unione europea. Ha creato ed animato dal 1986 al 1990 il Comitato Spinelli per gli Stati Uniti d'Europa contribuendo ai lavori sulla Difesa Europea, sulla legge elettorale uniforme e sul sistema europeo delle banche centrali. E' stato consigliere speciale del Servizio Giuridico della Commissione europea dal 1986 al 1988. Ha creato e animato l'Intergruppo parlamentare federalista dal 1986 al 1994.
E' stato amministratore principale del PE dal 1988 al 2003 collaborando in particolare alla partecipazione dell'Assemblea alle conferenze intergovernative, ai lavori della commissione per i bilanci, della Commissione cultura e gioventù ed alla Direzione generale dell'informazione. E' stato segretario generale del Movimento Europeo Internazionale dal 1995 al 2002. Nel quadro delle attività del MEI ha creato e animato il Forum Permanente della società civile e l'Agora Accademica sull'avvenire dell'Europa.
Nell'ambito dell'azione Jean Monnet ha insegnato presso le Università di Macerata, Perugia, Libera Università Mediterranea e Roma Tre. Coordina attualmente un master sulle politiche europee presso l'Università Telematica Internazionale Uninettuno.
Dal luglio 2003 all'agosto 2009 è stato direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea. E' consigliere della Commissione Europea ed è attualmente distaccato presso il Gruppo Spinelli. E' membro del Comitato Centrale del Movimento Federalista Europeo, del Consiglio Nazionale dell'Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa e del Direttivo Internazionale del CIFE. E' presidente del Comitato Promotore della istituenda “Casa della storia dell'Europa contemporanea” a Trieste. E' membro del Comitato Scientifico della Società Italiana per l'Organizzazione Internazionale, socio dell'Istituto Affari Internazionali e dell'ASTRID e membro dell'associazione italo-tedesca di Villa Vigoni. Ha aderito al movimento “Sauvons l’Europe”, al “Gruppo Spinelli” ed all’associazione internazionale “Nessuno tocchi Caino”. E' stato nominato Commendatore al Merito della Repubblica dal Presidente Napolitano “motu proprio”. E' cittadino onorario di Vanves (Ile de France). E’ segretario generale onorario del Movimento Europeo Internazionale. Ha scritto numerosi saggi e articoli sull'Europa.

 

Chiudi

Lunetta
Daniele Lunetta Dirigente Div.II -Digitalizzazione e innovazione tecnologica - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Biografia

Daniele Lunetta, supporta da 10 anni lo sviluppo dei servizi digitali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dove è attualmente dirigente responsabile IT

Ha gestito e coordinato, sin dalla sua ideazione, il portale Cliclavoro.gov.it, che rappresenta il punto di accesso ai servizi online del Ministero, nonché il sito istituzionale Lavoro.gov.it, presentato come “best practice” istituzionale all’ “Italian Digital Day” 2015. 

Ha ideato e sviluppato la strategia di digital marketing del Ministero, che comprende un ampio spettro di canali digital ed un utilizzo di strumenti analitici avanzati per effettuare un targeting efficace sull’audience di riferimento (cittadini, aziende ed agenzie per il lavoro).

Dallo scorso anno ha dato il via al progetto dell’Urp online, portale tematico di supporto e assistenza per il cittadino.

Ha diversi incarichi inter-istituzionali relativi a interoperabilità e standard che interessano i dati del mercato del lavoro.

Chiudi

Ravioli
Serenella Ravioli Direttore Centrale per la comunicazione, informazione e servizi ai cittadini e agli utenti - Istat
Sandroni
Marzia Sandroni Responsabile Comunicazione Informazione - Azienda USL toscana sud est Arezzo Siena Grosseto Biografia

Attualmente è responsabile dell'Ufficio Comunicazione e Marketing Etico dell'Azienda Usl8 di Arezzo; dopo vari corsi di formazione sul Fund Raising, segue per l'Azienda Sanitaria anche gli accordi di collaborazione e sponsorizzazione nei progetti in partnership pubblico privato.
Dopo un percorso in lettere classiche con indirizzo filologico, si è laureata con una tesi in Teorie e Tecniche della Comunicazione analizzando il tema della comunicazione interna in rapporto alla qualità dei processi dall'epoca classica fino alla Vision 2000.
Ha frequentato vari corsi di perfezionamento su scrittura e comunicazione, marketing, sviluppo delle risorse umane, diritto e organizzazione aziendale.
Iscritta dal 2004 all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, ha lavorato, dal 2001 al 2008, a Brescia nell'ambito della comunicazione sociale come responsabile di area presso il Consorzio nazionale di cooperazione sociale Cgm. E' stata ricercatrice per l'Istituto Don Luigi Sturzo con un progetto sulle “Radici della generatività sociale” dedicandosi al caso dell'Istituto clinico Humanitas. Docente a contratto per l'Università di Siena sulla Didattica della Comunicazione organizzativa, si è occupata inoltre di comunicazione politica sia come addetto stampa che coordinando varie campagne elettorali.
Ha avviato l'interesse sulla comunicazione sanitaria collaborando con la Federazione italiana medici di medicina generale e con l'Isde, International Society of Doctors for the Environment.
Interpreta e promuove la comunicazione come responsabilità sociale, chiave strategica e fondamento etico per lo sviluppo della produttività soprattutto nei settori ad alto capitale umano.

Chiudi

Talamo
Sergio Talamo Direttore Comunicazione Formez e Coordinatore del tavolo di riforma legge 150 Biografia

Giornalista e docente in comunicazione, giornalismo pubblico e trasparenza, è Direttore Comunicazione Editoria Trasparenza e Relazioni Esterne, e responsabile Privacy, di Formez PA, ente fondato nel 1963, in house a Ministero per la Semplificazione e la PA - Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nato a Taranto nel 1963 e residente a Roma, laureato in Giurisprudenza con lode alla Sapienza di Roma (relatore Sabino Cassese), con Perfezionamento in Scienze Amministrative, è giornalista professionista dal 1993 con menzione di merito. Scrive su Sole 24 Ore – “Quotidiano degli enti locali e della PA” e “PA24”, e sul Corriere del Mezzogiorno (Corriere della Sera). Ha pubblicato nel marzo 2019 il Dossier “Trasparenza totale: partenza lenta ma grandi orizzonti”, Sole 24 Ore. In passato, insieme a diversi saggi sulla comunicazione, “Lo Stato aperto al pubblico” (Il Sole 24 Ore, 2014), volume scritto con Marco Barbieri sul tema della Trasparenza Comunicativa nella P.A. italiana.

Dal 1992 svolge attività di docenza in comunicazione, trasparenza e giornalismo presso università, Scuola Superiore della PA e master pubblici e privati. Co-fondatore dell'associazione PAsocial e promotore del volume "in progress" "Social media e PA", scaricabile dal sito del Formez, è impegnato nella definizione del nuovo profilo professionale del Giornalista Pubblico, recepito negli ultimi Contratti collettivi dell’impiego pubblico, di un nuovo modello organizzativo e di una nuova normativa della comunicazione pubblica, adatta ai tempi della PA trasparente e digitale: una “legge 151” che sostituisca la 150/2000. Su questi temi collabora con Ordine dei Giornalisti e FNSI, anche tenendo il corso "Il giornalista pubblico nell'era della trasparenza totale e dei social".

E’ stato responsabile di Linea Amica, rete di contact center di pubblica utilità al servizio del cittadino, responsabile per la Trasparenza e fra i fondatori e direttore di TelePA, la tv web e digitale delle pubbliche amministrazioni. E’ stato relatore in circa 300 fra convegni e seminari. Ha scritto editoriali e commenti per diverse testate, fra cui Il Messaggero, Il Riformista, Nuovo Quotidiano di Puglia. E’ stato condirettore del mensile Mondoperaio e direttore del quotidiano “La Città” di Bari. Ha inoltre pubblicato due volumi di narrativa e un romanzo.

Chiudi

Torna alla home