Torna a Eventi FPA

Enrico Deidda Gagliardo

Deidda Gagliardo

· ProRettore Vicario dell’Università degli Studi di Ferrara.

· Delegato “al Bilancio, alla Semplificazione organizzativa e alla Valorizzazione delle risorse umane” dell’Università degli Studi di Ferrara.

· Professore Ordinario in Economia Aziendale (Cattedre di “Performance, Anticorruzione e Valore Pubblico”, di “Economia e Bilancio delle Amministrazioni Pubbliche” e di “Analisi Economico Finanziaria di Bilancio”) presso il Dipartimento di Economia e Management dell’Università degli Studi di Ferrara. · Direttore scientifico del “CEntro di Ricerca sul VAlore Pubblico” (www.cervap.it), Dipartimento di Economia e Management, Università di Ferrara. Il Centro svolge attività di ricerca, con riferimento alle PA dei diversi comparti, alle loro società di gestione dei servizi e alle forme di partenariato pubblico-privato sui seguenti temi: creazione, gestione e misurazione del Valore Pubblico; co-creazione del Valore Pubblico; Performance Management (Programmazione, della Gestione, della Misurazione e della Valutazione delle Performance); Risk Management; Trasparenza e Anticorruzione; Public Management and Innovation; Public Governance; Forme Associative locali; governo e gestione dei Servizi Pubblici Locali; Organizzazione, Gestione e Valutazione del Personale, con focus sul Lavoro Agile e i POLA; Semplificazione dei processi e Digital Transformation; Intelligenza artificiale; Project Management; gestione dei Fondi Europei; Armonizzazione dei Sistemi Contabili; Analisi di Economico-Finanziaria; Accountability e della rendicontazione esterna; Marketing Pubblico; integrazione tra Performance Management, Project Management e Risk Management.

· Direttore Scientifico del Master Inter-universitario in Public Management & Innovation, per la formazione della figura del Public Value Manager, Università di Bologna e BBS (Bologna Business School), Università di Ferrara, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Parma, III edizione (https://www.bbs.unibo.it/hp/master-executive/public-management-and-innovation/).

· Direttore Scientifico del Master Universitario sul “Miglioramento delle PERFormance degli Enti Territoriali e delle altre pubbliche amministrazioni”, Università di Ferrara, X edizione (www.masterperfet.it).

· Direttore scientifico dei CORSI BREVI OIV, previsti dall’art. 6 del D.M. 2 dicembre 2016 e accreditati dalla SNA (Scuola Nazionale dell’Amministrazione), per la Formazione continua a favore degli iscritti nell’Elenco nazionale dei componenti degli Organismi Indipendenti di Valutazione. Università di Ferrara (www.masterperfet.it/corsi-oiv/).

· Componente della Commissione Tecnica dell’Osservatorio Nazionale del Lavoro Agile. Nominato con Decreto 20 gennaio 2021 del Ministro per la pubblica amministrazione.

· Responsabile scientifico del Progetto di ricerca multidisciplinare dal titolo “Il Valore Pubblico: nuovi modelli di governance per programmare, misurare e valutare i contributi delle performance delle PA al miglioramento del Benessere dei cittadini nella prospettiva dello Sviluppo Sostenibile”, I classificato nel bando competitivo della SNA (Scuola Nazionale di Amministrazione), Area IV “Migliorare i risultati e la qualità dei servizi”, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

· Già Componente della Commissione Tecnica per la Performance, presso il Dipartimento della Funzione Pubblica, istituita con Decreto del Ministro per la

semplificazione e la pubblica amministrazione ai sensi dell’art. 4 del DPR 105/2016 – BIENNIO Febbraio 2019 – Febbraio 2021.Co-autore delle Linee Guida del Dipartimento della Funzione Pubblica: n. 4/2019 (“La valutazione partecipativa”), n. 5/2019 (“La performance individuale”), e n. 6/2020 (“POLA -Piano Organizzativo del Lavoro Agile- e Indicatori di Performance”).

· Già Componente della Commissione Tecnica per la Performance, presso il Dipartimento della Funzione Pubblica, istituita con Decreto del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione ai sensi dell’art. 4 del DPR 105/2016 – BIENNIO Novembre 2016 – Novembre 2018. Co-autore delle Linee Guida del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 1/2018 (“Il Piano della Performance”), n. 2/2018 (“Il Sistema di Misurazione e Valutazione delle Performance”), n. 3/2018 (“La Relazione annuale sulla Performance”).

· Già Co-autore della Relazione annuale del CNEL al Parlamento sulla qualità dei servizi pubblici (ex art. 10-bis legge 936/86). Nel 2020 con un capitolo su “Qualità e resilienza programmatica nei Piani della Performance dei Ministeri”. Nel 2019 con un capitolo dal titolo. “Il Valore Pubblico. Ovvero, come finalizzare le performance pubbliche verso il benessere dei cittadini e lo sviluppo sostenibile, a partire dalla cura della salute delle PA”.

· Già Componente del “Tavolo di lavoro sul Risk Management”, costituito dall’ANAC (Autorità Nazionale AntiCorruzione) ai fini della valutazione ed eventuale modificazione delle indicazioni contenute nel PNA sul sistema di valutazione e gestione del rischio da far confluire nel Piano Nazionale Anticorruzione - PNA 2019. Co-autore dell’Allegato Metodologico e dei “Principi Guida” del PNA 2019.

· Socio ordinario di associazioni accademiche (AIDEA, SIDREA, SISR).

· Componente di Comitati scientifici, Componente di Editorial Board, Reviewer di Collane e di Riviste scientifiche e professionali; Curatore di Pubblicazioni collettanee.

· Autore di numerose ricerche e pubblicazioni, nazionali ed internazionali, su temi quali: public performance management and measurement, public risk management, anti-corruption, transparency, public value, public management and innovation, public governance models, public value governance, e-government, business process reengineering and digital transformation, accounting information system, accounting history, cost management, management control, financial and economic analysis, accountability, startup.

· Dottorato di Ricerca 1999-2001 (XIV ciclo) presso l’Università degli Studi di Brescia, con una tesi su “La creazione di valore pubblico negli enti locali”.

Questo relatore nel programma congressuale

lunedì, 2 Novembre 2020

12:45
13:41

Per utilizzare bene i finanziamenti europei occorre saper gestire i progetti[pa.04]

È assolutamente necessario migliorare le capacità di gestione dei fondi ordinari e straordinari, per questo nel piano di incremento del personale e di formazione della pubblica amministrazione vanno inserite le competenze di project management. In particolare sarà illustrata la necessità di integrare le conoscenze di europrogettazione con quelle di project [...segue]