Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2020

Torna alla home

  da 11:15 a 12:45

Epayment, il digitale che entra nella vita quotidiana [ tk.02 ]

Iscriviti a questo evento

La diffusione capillare dei pagamenti digitali rappresenta un driver fondamentale per la crescita del sistema Paese. Per questo motivo, già con la finanziaria 2020, il Governo aveva posto il tema al centro della sua agenda, con l’obiettivo di traghettare l’Italia verso una cashless society.

L’emergenza sanitaria ha rappresentato in questo senso un boost per la creazione di quella fiducia necessaria a superare le ataviche difficoltà che relegano da anni il nostro Paese agli ultimi posti delle classifiche internazionali per utilizzo di strumenti alternativi al contante. L’esponenziale utilizzo di servizi digitali e il conseguente aumento dei volumi delle transazioni online hanno infatti contribuito ad aumentare la consapevolezza della popolazione rispetto al valore economico e sociale di una società sempre più orientata all’utilizzo dei pagamenti digitali.

Nei prossimi mesi sarà quindi fondamentale importanza mettere a frutto le lezioni apprese per orientare le diverse azioni volte a superare le barriere tecnologiche, culturali ed economiche che ancora oggi ostacolano la piena diffusione dei pagamenti digitali.

Ne parliamo con rappresentanti di PA e aziende virtuose, nonché con esponenti della politica e delle strutture operative responsabili di questa importante politica.

[...riduci]
La diffusione capillare dei pagamenti digitali rappresenta un driver fondamentale per la crescita del sistema Paese. Per questo motivo, già con la finanziaria 2020, il Governo aveva posto il tema al centro della sua agenda, con l’obiettivo di traghettare l’Italia verso una cashless society. L’emergenza sanitaria ha rappresentato in questo senso un boost per la creaz [...leggi tutto]
In collaborazione con

Programma dei lavori

Coordinano

Bove
Eleonora Bove Content Manager Area Content Development - FPA
Bellini
Mauro Bellini Direttore pagamentidigitali.it e blockchain4innovation

Intervengono

Doveri
Guido Emiliano Doveri Direttore Public Sector - SIA Biografia

Guido Emiliano Doveri nasce a Sassari nel 1970. Dopo essersi laureato in Giurisprudenza, ha conseguito un Executive Master in Business Administration presso lo SDA Bocconi di Milano. Inizia la sua carriera al Banco di Sardegna dove si occupa principalmente di private banking e di credito per medie imprese e large corporate. Entra in Poste Italiane nel 2000 in concomitanza con il rilancio dell’azienda sul mercato. Ricopre il ruolo di responsabile vendite Imprese e PA Lombardia per poi diventare responsabile vendite e marketing di canale dei servizi finanziari per grandi imprese e pubblica amministrazione.

Nel 2005 assume la guida dei Servizi Integrati e Innovativi della Divisione Servizi Postali seguendo la definizione e il lancio di nuove offerte come, ad esempio, quella relativa alla gestione elettronica documentale e dei servizi di logistica integrata. Partecipa, inoltre, in ambito Pubblica Amministrazione ad importanti progetti nazionali per conto di alcuni Ministeri. In quel periodo contribuisce alla creazione e allo sviluppo di alcune opportunità di business con operatori postali europei e dell’area medio-orientale. Dal 2008 al 2010 ricopre il ruolo di Responsabile servizi innovativi di Gruppo occupandosi della definizione e gestione di partnership commerciali e industriali in nuovi settori di business e delle iniziative di e-commerce ed e-government.

Successivamente assume la responsabilità del Mercato Imprese e PA di BancoPosta curando, in particolare, le soluzioni di cash management di tesoreria, di incasso e pagamento anche digitali, e i servizi innovativi in ambito monetica. Partecipa, inoltre, al processo di quotazione in Borsa di Poste Italiane. Nel luglio 2018 entra in SIA come Direttore Public Sector con l’obiettivo di presidiare le azioni commerciali del Gruppo per la Pubblica Amministrazione.

Chiudi

Portale
Valeria Portale Direttore dell'Osservatorio Mobile Payment & Commerce alla School of Management - Politecnico di Milano
Torri
Marco Torri Responsabile Commerciale Local Public Administration e Multiutilities Development - Nexi Biografia

Marco Torri è Responsabile Commerciale Local Public Administration e Multiutilities Development di Nexi. Negli ultimi quindici anni, lavorando all’interno di Istituzioni Finanziarie e Societa' di Servizi, si è occupato in particolare di pagamenti digitali, soluzioni di mobile payment e-commerce e mobile commerce, servizi innovativi issuing e acquiring, carte a microchip e terminali POS. E’ in Nexi (allora CartaSi) dall'ottobre 2010, dove è stato Responsabile Vendite Rete Diretta, Responsabile Vendite Canali Digitali e si è poi occupato di progetti verticali all'interno della Direzione Business Development. Nel suo attuale ruolo, insieme al suo team, lavora per mettere a disposizione delle Banche Partner e degli Enti loro clienti competenze specialistiche e prodotti innovativi nell'ambito dei pagamenti digitali, con l'obiettivo di rendere più semplice, più veloce e più sicuro il modo in cui i Cittadini pagano e la Pubblica Amministrazione incassa i tributi e i servizi erogati.

Chiudi

Virgone
Giuseppe Virgone Amministratore Unico - PagoPA Biografia

Classe ’68, Giuseppe Virgone lavora da trent’anni nell’ICT e nel mondo delle soluzioni sui pagamenti. Nel 2016, entra nel Team per la Trasformazione Digitale dove ad oggi ricopre il ruolo di Responsabile dei Pagamenti Digitali, Responsabile Strategico del progetto IO e dei rapporti con gli stakeholder. Nel 2013 fonda Sparkling18, azienda di soluzioni di pagamento digitale e wallet e vi rimane fino all’ingresso nel Team per la Trasformazione Digitale. Dal 2010 al 2013 è – per il Gruppo Verifone Italia - responsabile dei servizi transazionali CEO della controllata ABS. Nel 2000 fonda All Business Solutions (ABS) azienda che si occupa di applicazioni a valore aggiunto sui pagamenti e di applicazioni di loyalty fruibili su POS bancari. Per ABS ricopre, inoltre, il ruolo di CEO contribuendo a farla diventare una dei principali provider nazionali sulle soluzioni loyalty. Ha lavorato per Sicilcassa, Banco di Sicilia, Capitalia Informatica e Unicredit occupandosi di automazione bancaria dei processi, logical security e identity management.

Chiudi

Torna alla home