Torna a Eventi FPA

FORUM PA
non si ferma e
raddoppia

6-11 LUGLIO

Scopri di più

4-6 NOVEMBRE

Scopri di più

FORUM PA 2020

lunedì, 6 luglio mattina

09:30
11:00

Una PA semplice, vicina e veloce per far ripartire il Paese[sc.01]

In questo frangente abbiamo bisogno più che mai di un’amministrazione pubblica più semplice, più vicina ai cittadini e soprattutto più veloce. Ogni giorno che passa dall’emanazione di un provvedimento sino all’effettiva erogazione dei sostegni ad imprese e cittadini sembra un accanimento burocratico, ogni regola sembra in questo momento un’inu [...segue]

09:30
10:15

Valorizzare il patrimonio informativo pubblico attraverso i dati aperti[ad.01]

La valorizzazione del patrimonio informativo pubblico passa anche dalla sua disponibilità, cioè dalla possibilità che cittadini, imprese, startup, associazioni di categoria possano accedere ai dati prodotti ed esposti in formato aperto dagli enti pubblici italiani per sviluppare nuovi servizi. L'Academy - in coerenza con la strategia nazionale e con il Syllabus “C [...segue]

11:15
12:45

Fare rete: la trasformazione digitale per la coesione, la partecipazione e lo sviluppo della comunità nazionale[sc.02]

La drammatica epidemia che attraversa il mondo ha messo in evidenza due esigenze fondamentali per la nostra comunità nazionale: la necessità di una più continua e consapevole coesione sociale fatta di confronto, collaborazione, condivisione e, insieme, la necessità di poter appoggiare il nostro sviluppo equo e sostenibile su una innovazione tecnologica e ad una trasf [...segue]

12:30
13:30

Il CRM di Roma Capitale: ripensare il modo di fare amministrazione per migliorare l'interazione con la cittadinanza[pa.13]

Sguardo puntato sul “dietro le quinte” dell’ambizioso progetto di citizen relationship management di Roma Capitale: un ponte in costruzione che proietta l’ente capitolino in una nuova dimensione attuativa del rapporto dinamico con la cittadinanza, per ripensare il modo di fare amministrazione e offrire nuove possibilità di contatto in ottica cross canale. Il tema [...segue]

12:45
13:30

Il Project Risk Management nella PA[ad.02]

Il Project Manager ha bisogno di un insieme di competenze “trasversali” per riuscire a governare efficacemente un progetto tra cui il Risk Management. Nella Pubblica Amministrazione la molteplicità degli stakeholder, la difficoltà di misurare i risultati in chiave puramente economica, i vincoli operativi legati all’utilizzo delle risorse e talvolta anche la varia [...segue]

lunedì, 6 luglio pomeriggio

15:00
16:30

Community Comunicatori Pubblici – Una nuova comunicazione pubblica come priorità[ar.05]

In continuità con l'esperienza avviata nella scorsa edizione, FORUM PA organizza l’Arena dei Comunicatori: un luogo di confronto della comunità di operatori che operano quotidianamente nel mondo della comunicazione pubblica. L'obiettivo è confrontarsi sulle traiettorie di innovazione e sulle questioni prioritarie in un settore specifico che sta vivendo in temp [...segue]

16:30
17:15

La gestione dei documenti presidio della trasformazione digitale[ad.03]

L’Academy analizza tre aspetti fondamentali della gestione documentale in quanto presidio di garanzia e supporto per il processo di trasformazione digitale: · la natura e la funzione originaria del documento digitale analizzato in rapporto al quadro normativo di riferimento e in relazione ai suoi elementi costitutivi; · la formazione del documento informatico a [...segue]

martedì, 7 luglio mattina

09:30
10:15

Developers italia e catalogo del riuso del software[ad.04]

Developers Italia è la community degli sviluppatori dei servizi pubblici digitali italiani. La piattaforma web (developers.italia.it) è il fulcro della community: attraverso questa è possibile accedere ai software open source, agli strumenti di comunicazione e alle modalità per interfacciarsi con diverse piattaforme abilitanti nazionali. Inoltre, con la pubblicaz [...segue]

09:30
10:30

Economia circolare: produrre energia ad emissioni zero dai rifiuti. Il progetto DEMOSOFC: dal sistema della ricerca europea alla scala industriale di una multi-utility[talk.03]

Le acque di scarico possono produrre energia ad emissioni zero? Coordinato dal Politecnico di Torino, il progetto DEMOSOFC ha costruito il primo impianto industriale in Europa che recupera il biogas prodotto dalla depurazione delle acque e lo trasforma in energia pulita grazie alla tecnologia delle celle a combustibile. Il sistema, realizzato nell’impianto di depurazione SMAT di Collegno, [...segue]

11:15
12:45

Le imprese come bene comune: misure e incentivi per orientare la capacità innovativa del Paese[sc.07]

La pandemia e la conseguente emergenza sanitaria globale hanno assestato un duro colpo sia alle catene globali del valore che alle economie nazionali fortemente interconnesse fra loro, e a soffrirne le conseguenze più vistose sono stati soprattutto i Paesi maggiormente colpiti dal Covid-19, come l’Italia. Non solo grandi realtà aziendali, ma anche start-up e PMI innovative e [...segue]

12:30
13:30

5G e big data: il ruolo dei dati nel governo di Roma Capitale[pa.17]

I dati come asset strategico nella creazione e nella costruzione delle città del futuro, perché consentono di leggere fenomeni complessi e per assistere i decisori nell’individuazione di soluzioni tempestive e mirate ai problemi dei cittadini. Nel momento storico che stiamo vivendo, l’analisi dei dati aggregati raccolti anche in tempo reale tramite le tecnologie ICT di [...segue]

12:45
13:30

Le nuove intranet, e quello che possono fare per no[ad.05]

Le nuove intranet sono spazi di comunicazione, collaborazione, servizi, scambio di conoscenza e relazioni tra collaboratori e “abitanti” di un’organizzazione. Dimenticate polverosi archivi documentali e tardivi avvisi mal scritti: oggi questi ambienti possono sono sofisticati sistemi di comunicazione personalizzati e distribuiti, capaci di collegare le persone e supportare il [...segue]

martedì, 7 luglio pomeriggio

14:00
15:30

Il digitale e il lavoro: da pericolo a risorsa. Lessons learned[sc.03]

L’impatto delle tecnologie digitali sul lavoro è stato oggetto di analisi diverse. La rivoluzione tecnologica presenta infatti grandi opportunità, ma mette in evidenza anche due gravi problemi: il primo è evidentemente il rischio di uno sviluppo senza incremento dell’occupazione che potremmo semplificare nella “paura dei robot”; il secondo, speculare [...segue]

15:00
16:30

Smart Working Community - Tips & Lessons learned per lo Smart Working nella PA[ar.02]

Sospensione di ogni forma di sperimentazione a vantaggio dell’ordinarietà. L’emergenza sanitaria ha favorito una forte accelerazione delle riflessioni e dell’adozione di forme flessibili della prestazione lavorativa, anche nel settore pubblico, dove i dati di sviluppo e diffusione del lavoro agile nel 2019 si erano ancora mostrati timidi seppure incoraggianti. Il Minist [...segue]

16:30
17:15

La gestione finanziaria di un Programma Operativo[ad.06]

I Programmi Operativi cofinanziati dai fondi strutturali comprendono una serie di regole specifiche complesse e poco note se non agli addetti ai lavori. Si fa particolare menzione al concetto di “spesa” che comprende varie sfaccettature, a partire da quella sostenuta dai beneficiari, a quella effettivamente richiesta a pagamento alla commissione europea, a quella certificata nella p [...segue]

17:00
18:00

Servizi pubblici digitali: la sfida della maturità[talk.04]

Sviluppare di servizi pubblici digitali semplici ed efficaci rappresenta l’obiettivo ultimo della stratega nazionale per il digitale, delineata dal Piano triennale per l’informatica pubblica 2019-2021, finalizzata a recuperare il gap del dell’Italia rispetto alle migliori esperienze europee e mondiali. Le classifiche internazionali degli ultimi hanno restituiscono infatti la f [...segue]

mercoledì, 8 luglio mattina

09:30
10:15

La condivisione al tempo del Covid-19[ad.07]

Come si mettono in sinergia i saperi? Come si sviluppa un'intelligenza collettiva? La Fondazione Mondo Digitale propone un percorso tra alcune declinazioni della cultura dello sharing. L'impatto dell’emergenza sanitaria sulla scuola ha mostrato come il valore della condivisione sia molto efficace nella didattica interdisciplinare e nei percorsi aperti dove si lavora per competenze [...segue]

09:30
11:00

L’infrastruttura tecnologica per la resilienza del Paese[tk.01]

Le infrastrutture tecnologiche - come reti, data center e cloud - hanno giocato un ruolo essenziale nella risposta all’emergenza sanitaria, contribuendo al contempo a ridurre le distanze tra la popolazione. In questi mesi, operatori pubblici e privati hanno lavorato con ritmi serrati perché servizi di telecomunicazione e piattaforme digitali rimanessero disponibili a cittadini, imp [...segue]

11:15
12:45

La governance e l’uso pubblico dei dati[sc.04]

A partire dal 2020 la sfida sull’apertura del patrimonio informativo pubblico si giocherà sulla sua valorizzazione in ambito economico e commerciale, vedendo nei dati aperti lo strumento più utile per la realizzazione del Digital Single Market così come auspicato dalla Commissione Europea con la recente pubblicazione della Comunicazione COM(2020) 66&nbs [...segue]

12:30
13:30

I nuovi orizzonti attuativi della cittadinanza digitale: il Portale istituzionale e i servizi online di Roma Capitale[pa.21]

Una nuova e maggiore consapevolezza da parte di una cospicua fetta di popolazione, delle possibilità che il digitale offre: è uno degli effetti “collaterali” del lockdown che ha spinto Roma Capitale a non fermarsi ma ad innovare la propria mission istituzionale. Dunque, al diritto all’uso delle nuove tecnologie, inteso in senso ampio e che ricomprende anche gli a [...segue]

12:45
13:30

Servizi migliori attraverso la condivisione di esperienze: un modello per i siti pubblici[ad.08]

Il processo di trasformazione digitale di una Pubblica Amministrazione locale deve agire ad ogni livello, richiedendo un approccio multidisciplinare, al fine di fornire servizi semplici, efficaci, inclusivi ed interoperabili. Spesso però, all’interno degli uffici pubblici, non ci sono tutti gli strumenti e le competenze necessarie ad affrontare processi di progettazione e sviluppo [...segue]

mercoledì, 8 luglio pomeriggio

14:00
15:30

Apprendimento a distanza e competenze digitali: due sfide per il futuro del Paese[sc.06]

L’emergenza nazionale legata alla diffusione del Covid-19 ha evidenziato la natura ambivalente del rapporto tra tecnologie e apprendimento. Da un lato, la didattica a distanza ha rappresentato un’ancora di salvezza per la continuità nel campo dell’istruzione. Dall’altro, ha amplificato le disuguaglianze sociali dovute al digital divide tecnologico e culturale che [...segue]

15:00
16:30

Community Open Data - Aprire i dati. Una questione di sostenibilità[ar.03]

Lo scorso 25 febbraio è stato pubblicato, a cura di European Data Portal, lo studio “The Economic Impact of Open Data”, all’interno del quale si analizza, oltre al resto, il guadagno effettivo e potenziale dei dati aperti sotto molti punti di vista. Insieme ad alcuni esperti e amici della nostra Community Open Data, l’Arena delle Reti mira a indagare gli open da [...segue]

16:30
17:15

API Economy ed interoperabilità nello scambio di dati[ad.09]

Oggi lo scambio di beni e servizi virtuali è basato su modelli di scambio di valore differenziati, monetari e non; questo ha aperto la strada ai concetti di Programmable e API Economy. Il modello di interoperabilità per la PA agisce in questo quadro per semplificare l'interazione tra enti, cittadini e imprese; stimolare la creazione di nuovi servizi che migliorino la vita [...segue]

giovedì, 9 luglio mattina

09:30
11:00

Costruire la fiducia digitale: cybersecurity e privacy[tk.03]

Il lockdown a livello globale ha avuto tra le sue conseguenze un aumento senza precedenti del traffico su internet, che ha aumentato notevolmente l’esposizione ai rischi cyber di PA, aziende e cittadini. La scarsa consapevolezza delle minacce informatiche da parte di ampie fasce della popolazione e l’impreparazione di molte organizzazioni pubbliche e private a gestire il ricorso [...segue]

09:30
10:15

Verso una nuova generazione di servizi pubblici digitali: le opportunità per gli Enti[ad.10]

L’arrivo dell’app IO negli store online, con la possibilità per tutti i cittadini di iniziare a fruire dei primi servizi disponibili in modo semplice e sicuro dal proprio smartphone, ha aperto un nuovo capitolo per la trasformazione digitale della PA e per la modernizzazione del Paese. Grazie all'integrazione di pagoPA - e di altre Piattaforme Abilitanti come SPID e CIE - [...segue]

11:15
12:45

Epayment, il digitale che entra nella vita quotidiana[tk.02]

La diffusione capillare dei pagamenti digitali rappresenta un driver fondamentale per la crescita del sistema Paese. Per questo motivo, già con la finanziaria 2020, il Governo aveva posto il tema al centro della sua agenda, con l’obiettivo di traghettare l’Italia verso una cashless society. L’emergenza sanitaria ha rappresentato in questo senso un boost per la creaz [...segue]

11:15
11:45

Obiettivi e Indicatori comuni. Utilizzare la Blockchain per confrontare le Performance[ws.04]

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione a seguito della sperimentazione attuata dal Dipartimento della Funzione Pubblica - Ufficio per la valutazione della performance, ha emesso il 30 dicembre 2019 la "Circolare_30-12-19 Indicatori comuni per funzioni di supporto delle PA Ciclo performance 2020-2022".  Scopo principale della Circolare è consentire alle amministraz [...segue]

11:45
12:15

Applicazioni e Multicloud: come semplificare l’adozione del nuovo paradigma[ws.11]

Le applicazioni utilizzano un nuovo paradigma basato su Cloud e microservizi. La sessione si propone di esporre come Cisco può aiutare la migrazione delle applicazioni verso un Cloud pubblico e successivamente l’ottimizzazione delle risorse in un contesto Multicloud. [...segue]

12:30
13:30

Dalla Smart City allo Smart City User: responsabilità, sostenibilità e tecnologia a Roma Capitale[pa.25]

Per rispondere alle sfide del futuro le città sono chiamate a “diventare” smart e compiere insieme ai cittadini e agli stessi dipendenti dell’Amministrazione scelte responsabili e sostenibili. Dall’approvazione delle Linee tecniche di indirizzo del Piano Roma Smart City da parte della Giunta Capitolina alle numerose iniziative di Economia Comportamentale a sostegn [...segue]

12:45
13:30

La sicurezza informatica degli ambienti digitali pubblici[ad.11]

 La sicurezza informatica degli ambienti digitali ha - ora più che mai - una valenza infrastrutturale per la gestione dei servizi pubblici online. Conoscere e saper individuare i rischi e le minacce che possono compromettere le piattaforme informatiche è il primo indispensabile passaggio che ogni pubblica amministrazione deve compiere per mettere in sicurezza le proprie strut [...segue]

giovedì, 9 luglio pomeriggio

14:00
15:30

Città resilienti[sc.10]

Le città sono l’istituzione di governo più vicina ai cittadini e alle imprese e per questo, che le governa, si trova ad affrontare direttamente sfide sempre più complesse: domande sociali ed economiche, cambiamenti climatici, ed, evidentemente, emergenze sanitarie. È importante che si diffonda la cultura e la prassi della città resiliente intesa come [...segue]

15:00
16:30

Community dei Responsabili del Personale e Formazione - People have the power[ar.04]

È in atto una rivoluzione epocale, accelerata dalla trasformazione digitale, che attraversa la società e il lavoro. Anche il volto della Pubblica Amministrazione sta cambiando e l’attuale crisi dovuta all’emergenza sanitaria ha accentuato alcuni tratti che una nuova organizzazione è chiamata ad avere. In questo processo di rinnovamento, il fattore umano è [...segue]

16:30
17:15

Le principali novità 2020 di Facebook[ad.12]

Il 2020 è stato finora caratterizzato dall’annuncio di importanti novità da parte di Facebook. Nuove funzionalità e nuovi strumenti che aiutano a tracciare la direzione verso cui sta andando la piattaforma social più utilizzata al mondo. La sessione si concentrerà su tre delle novità più importanti: l’impostazione ottimale delle campa [...segue]

venerdì, 10 luglio mattina

09:30
10:15

La comunicazione pubblica in diretta, come gestire al meglio il live social[ad.13]

Come realizzare live su Facebook, Instagram e YouTube per comunicare con il cittadino. Quale linguaggio utilizzare durante le dirette, di quali strumenti disporre per rendere i video professionali, quali software mettere in campo per creare vere e proprie regie mobili, quali strategie per aumentare l’engagement degli utenti. [...segue]

09:30
11:00

Trasformazione digitale e sviluppo sostenibile: due obiettivi italiani ed europei che vanno perseguiti insieme[sc.08]

FORUM PA da quattro anni ha scelto come piattaforma ideale, in cui collocare l’impegno per l’innovazione della PA e del Paese, i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. In questo momento di profonda crisi mondiale vediamo con preoccupazione un rischio dato da un’alternativa mal posta e pericolosa. È quella tra la necessità [...segue]

10:45
11:15

NSO, l’innovazione non è in quarantena! Primi dati, evidenze e prospettive a cinque mesi dall’avvio[ws.30]

Si può dire che il Nodo Smistamento Ordini (NSO) e COVID-19 siano approdati contemporaneamente sul palcoscenico della sanità italiana. Infatti, per gli enti del SSN, l’obbligo degli ordini elettronici per i beni è partito il 1° febbraio 2020. Eppure la rivoluzione nelle procedure di public procurement non ha sofferto il concomitante esplodere dell’epidemia v [...segue]

11:15
12:45

Abbiamo un piano per il dopo? La salute digitale per tornare dalla grande crisi alla cura delle persone e delle popolazioni[sc.05]

Uscendo dalla confusione dell’attuale emergenza, cerchiamo di comprendere quali decisioni prese negli anni si sono rivelate corrette e quali hanno indebolito il nostro SSN. La Sanità, nella sua stagione riformista, aveva individuato nella prevenzione e nella domiciliarità le alternative a un SSN troppo centrato sulle cure ospedaliere. Non siamo riusciti. L’ospedale &eg [...segue]

12:30
13:30

Roma Capitale, energia e mobilità sostenibile: la scommessa di Acea[pa.29]

Un nuovo modo di muoverci, di spostarci, di sostare, di vivere la quotidianità e gestirne in modo flessibile i fabbisogni energetici connessi: negli ultimi mesi la vita di tutti è cambiata. Nella Fase 2 dell’emergenza sanitaria Covid – 19 è necessario ripartire da una nuova visione di città in grado di essere sostenibile e resiliente, a cominciare da un d [...segue]

12:45
13:30

GDPR- Istruzioni per l’uso nella PA[ad.14]

Il Regolamento Ue 2016/679 (cosiddetto GDPR) in questi due anni trascorsi dalla sua piena operatività in tutti gli Stati membri, ha segnato profondamente il nostro modo di lavorare, ha cambiato il nostro approccio alla tutela dei dati e sicuramente ha vinto la sfida rispetto alla precedente direttiva: ha superato i confini del “mercato interno” rimarcando la sua transnazional [...segue]

venerdì, 10 luglio pomeriggio

14:00
15:30

La comunicazione nell’emergenza ai tempi dell’infosfera[sc.09]

Che la comunicazione sia profondamente mutata a causa del digitale è stato più volte discusso. Tuttavia, è la prima volta che il nostro Paese ha dovuto fronteggiare un’emergenza sanitaria di tali dimensioni in un contesto di disintermediazione delle informazioni, di eccesso e rapidità di condivisione delle notizie, di difficoltà a verificare in maniera a [...segue]

15:00
16:30

Community RTD - Uno sprint sulla transizione al digitale[ar.01]

L’emergenza sanitaria e il conseguente lockdown hanno imposto alle Amministrazioni una fortissima accelerazione in termini di digitalizzazione e di innovazione tecnologica e organizzativa per garantire servizi ai cittadini e per rispondere tempestivamente alle necessità interne. A partire dall’esigenze emergenti, con i Responsabili per la Transizione al Digitale di Enti cen [...segue]

16:30
17:15

Comunicare in modo accessibile: gli errori da evitare[ad.15]

L’accessibilità come tema di inclusione digitale è essenziale nelle attività quotidiane della pubblica amministrazione: non solo siti web ed applicazioni devono essere accessibili a tutti, senza discriminazioni ma anche la comunicazione istituzionale. Durante il periodo di “lockdown” per COVID-19, molte attività di comunicazione istituzionale si son [...segue]

17:00
18:00

Post-Covid FEAMP: emergenza, lezioni apprese e programmazione 2021-2027[talk.02]

Per il ciclo di Programmazione 2021-2027, il Programma Operativo per gli Affari Marittimi e la Pesca (PO FEAMP) individua 4 priorità: pesca sostenibile e conservazione delle risorse biologiche marine; sicurezza alimentare e acquacoltura competitiva e sostenibile; economia blu sostenibile​ e prosperità delle comunità costiere; governance internazionale degli​ oceani. ​ [...segue]