Torna a Eventi FPA
Torna al programma

  da 09:00 a 13:30

Staffetta di innovazione [ st.01 ]

Sala: Streaming Rosso

Segui la diretta

100 eventi digitali che ospitano più di 300 relatori in sei giorni per una delle Manifestazioni più grandi nel panorama italiano in questa estate così diversa dalle altre. For a smart nation non è solo il claim dell’appuntamento di quest’anno, sono le lenti con cui leggiamo la realtà che ci circonda, fatta anche di social network, innovazione digitale e ritorno alla terra in chiave tech. Lo sanno bene i più giovani collaboratori di FPA, che imparano a conoscere giorno per giorno la pubblica amministrazione italiana e le sue enormi potenzialità.

Per questo motivo, la Manifestazione ForumPA2020 dedica uno dei suoi momenti cruciali, il momento della sintesi e dell’analisi delle lezioni apprese dai cinque giorni precedenti, alla lettura critica da parte di chi si appresta a plasmare il futuro di questo Paese: i giovani. Quattro rubriche in diretta streaming, organizzate in staffetta su un canale unico digitale, per discutere dei temi più caldi e delicati della trasformazione digitale resiliente: dalla Strategia Italia 2025 a cura del Ministro Paola Pisano, al futuro dell’agricoltura passando per sofisticati sistemi tech; dal gap generazionale nell’utilizzo di servizi digitali e la necessità di un vero empowerment delle competenze anche per la terza età, alla completa trasformazione della cultura che passa oggi dalle App.

La staffetta di innovazione sociale costituirà un momento per approfondire insieme alcuni dei temi e delle testimonianze che hanno costituito ForumPA2020, con il supporto di alcuni veri innovatori che, attraverso le loro esperienze, ci aiuteranno a comprendere che possiamo davvero contribuire a costruire una smart nation, basata sulla fiducia sulle nuove leve e il rispetto dell’esperienza maturata in 30 anni di innovazione.

[...riduci]
100 eventi digitali che ospitano più di 300 relatori in sei giorni per una delle Manifestazioni più grandi nel panorama italiano in questa estate così diversa dalle altre. For a smart nation non è solo il claim dell’appuntamento di quest’anno, sono le lenti con cui leggiamo la realtà che ci circonda, fatta anche di social network, innovazione [...leggi tutto]

Programma dei lavori

Apertura

Il meglio di ForumPA 2020

Sessione 1

9.30 - 10.15 | Donne, W.W.W.

All’interno delle aziende private italiane, le donne che ricoprono ruoli di management registrano ancora percentuali più basse rispetto ai posti ricoperti da uomini. Lo rivela il Gender Gap Report 2019, che evidenzia come il 68% dei ruoli dirigenziali sia occupato da uomini e solo il 32% da donne, seppur con un miglioramento nell’accesso alle posizioni di vertice (donne dirigenti dal 27% al 32% nel decennio 2008-2018). “Eppur si muove” e aumenta costantemente il numero di donne fondatrici e ambasciatrici di innovazione in Italia. Ma quali sono le barriere ancora da scardinare, con quali meccanismi? Esistono, invece, ambiti che necessitano di essere salvaguardati dalle donne?

Introducono e moderano

Bassi
Marina Bassi Project Officer - FPA - Forum PA Biografia

Laureata in Scienze di Governo e della Pubblica Amministrazione, con una tesi sperimentale sul tema dei beni comuni urbani e delle città collaborative. Vice Presidente per l'anno 2015/2016 di LabGov - LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni urbani. Approfondisce le esperienze di rigenerazione urbana e coinvolgimento delle comunità nelle politiche pubbliche. 

Chiudi

Confalonieri
Alice Confalonieri Project Officer - FPA - Forum PA

Intervengono

Archibugi
Monica Archibugi CEO - Le cicogne
Della Torre
Caterina Della Torre Editore, redattore e managing director - www.dols.it Biografia

Caterina Della Torre, editore, redattore e managing director di www.dols.it

E’ stata socia fondatrice www.dols.net (ora .it), il sito delle donne on line, nel lontano 1999. Linguista, laureata in russo e inglese, passata al marketing ed alla comunicazione. Dopo cinque anni in Armando Testa, dove seguiva i mercati dell’Est Europa per il new business e dopo una breve esperienza in un network interazionale di pubblicità, ha iniziato a lavorare su Internet. L’esperienza di dol’s le ha permesso di coniugare la sua esperienza di marketing, comunicazione con l’aspetto linguistico (conosce l’inglese, il russo, il tedesco, il francese, lo spagnolo e altre lingue minori :)) Specializzata in pubbliche relazioni e marketing della comunicazione, si occupa di lavoro (con uno sguardo all’imprenditoria e alle pari opportunità), solidarietà, formazione e tutto ciò che piace alle donne (tranne la moda).

Il magazine ha subito 4 restyiling.

 

Chiudi

Gargiulo
Eleonora Gargiulo CEO & Founder di Wher, Startup Advisor Biografia
Psicologa e imprenditrice, amo combinare l'innovazione tecnologica con progetti ad impatto sociale. 
Dopo aver lavorato come Ricercatrice al Politecnico di Torino in numerosi progetti di innovazione tecnologica, ho fondato la mia startup Wher con l'obiettivo di creare consapevolezza su una tematica di genere, quale la percezione di sicurezza in strada. Wher in pochi anni di attività è diventata una forte Community di donne che tutti i giorni condivide informazioni, creando una rete di supporto e consapevolezza comune. 
In Wher sappiamo quanto sia importante offrire alle donne spazi in cui confrontarsi e portare avanti il loro punto di vista su temi che le riguardano, e che vanno affrontati dai decision makers pubblici e privati. 
Dedico parte del mio tempo come startup advisor, a sostenere e promuovere altri giovani imprenditori.

Chiudi

Meta
Federica Meta Redattore - Cor.Com Biografia
Federica Meta, giornalista professionista.
Laureata in Scienze Politiche all’Università Sapienza di Roma, si è specializzata presso l’ateneo di Tor Vergara frequentando la Scuola Superiore di giornalismo. Ha iniziato la sua carriera nella agenzie di stampa occupandosi di cronaca locale per poi passare a collaborare con vari settimanali di approfondimento sui temi della Digital Transformation. Dal 2007 è redattrice presso CorCom, testata del Gruppo Digital 360, specializzandosi in tematiche quali PA digitale, smart city, Industria 4.0, smart working.

 

Chiudi

Pozzi
Cristina Pozzi CEO e Co-Founder - Impactscool Biografia

Co-fondatrice e Amministratore Delegato di Impactscool, Cristina è divulgatrice, imprenditrice sociale e attivista, con l'obiettivo di influenzare positivamente la società. Dopo aver venduto la precedente azienda co-fondata nel 2006, in una delle più importanti exit in Italia, ha fondato un'organizzazione senza fini di lucro per portare consapevolezza e formazione innovativa nelle scuole, nelle università e nelle organizzazioni su tecnologie emergenti e studio del futuro. Impactscool ha la missione di dare a tutti l'accesso al futuro nella società globale, in rapida evoluzione, influenzata dagli impatti della quarta rivoluzione industriale sperimentando e realizzando il futuro dell’educazione e diffondendo l’educazione al futuro.

Il motto della sua organizzazione è: "il futuro è open source": plasmato insieme e accessibile a tutti.

Il suo libro Benvenuti nel 2050 (EGEA, 2019) è disponibile anche in inglese: Destination 2050 (BUP 2020).

Grazie a lavoro svolto con Impactscool e al suo percorso professionale Cristina è diventata un membro dei Young Global Leader del World Economic Forum (2019-2024) dal 2019 e dei EYL40 dal 2020.

Cristina è inoltre membro dell’International Advisory Board dell’Ethical AI in Education Institute e Consigliere Indipendente del Fondo Italiano d’Investimento SGR.

Chiudi

Sessione 2

10.30 - 11.15 | Non ho l’età

Nell’era della rivoluzione digitale, la più grande sfida che ci si pone davanti è che nessuno resti indietro. Gli anziani con 75 anni e più che risiedono in Italia, sono l’11,7% del totale della popolazione. Videochiamate, condivisione delle esperienze in chiave di storytelling e navigazione facilitata di internet sono solo alcune delle iniziative già messe in campo per una massima inclusione sociale che passa dal digitale.

La creazione di nuove competenze, l’alfabetizzazione digitale e la consapevolezza nell’impiego delle nuove tecnologie, si pongono come temi centrali per lo sviluppo attivo delle persone più adulte, in un’ottica di affievolimento costante del cosiddetto gap generazionale.

Introducono e moderano

Confalonieri
Alice Confalonieri Project Officer - FPA - Forum PA
Sisci
Eleonora Sisci Project Officer - FPA - Forum PA

Intervengono

Dacrema
Fabrizio Dacrema Responsabile nazionale Area Cultura - Auser Biografia

Laureato in filosofia, dal 2019 è responsabile nazionale di Auser Cultura e collabora con il Forum del Terzo Settore sui temi dell’apprendimento permanente. Precedentemente è stato insegnante statale, direttore dei servizi educativi del Comune di Milano e sindacalista nazionale della CGIL, dove ha operato in campo scolastico e confederale come responsabile del Dipartimento Formazione e Ricerca. Ha contribuito a pubblicazioni su tematiche formative tra cui: “Gli altri e noi – La sfida dell’educazione interculturale” Ediesse; “La conoscenza per riprogettare l’Italia” di F. Dacrema, G.Cioni, G.Giorgetti, Ediesse; "Certificazione delle competenze e apprendimento permanente" acura di Maria Grazia Balducci e Simona Marchi, Carocci Editore; "La formazione continua nella cooperazione" a cura di Marco Ruffino e Paolo Venturi, Il Mulino; “Contrattare l’innovazione digitale” a cura di Alessio Gramolati e Gaetano Sateriale, Ediesse.

Chiudi

Guermandi
Grazia Guermandi Servizio sviluppo delle risorse umane, organizzazione e comunicazione di servizio - Regione Emilia-Romagna Biografia

Laureata in psicologia si occupa di formazione con l’uso delle tecnologie da circa 20 anni in ambito regionale. Opera presso  il Servizio sviluppo delle risorse umane, organizzazione e comunicazione della Regione Emilia Romagna coordinando le attività del progetto “Pane e Internet” e del “Sistema di E-Learning Federato della Regione Emilia-Romagna

Chiudi

Schippa
Anna Schippa Referente Progetto #Gemma Biografia

55 anni, Perugina, co-fondatrice e responsabile Marketing e comunicazione di FORMA.Azione srl, società di consulenza ed agenzia formativa accreditata.

Si occupa dell’ideazione e realizzazione di progetti formativi, di innovazione sociale fortemente radicati sul territorio Umbro attraverso la creazione di partenariati e con il coinvolgimento di Enti Pubblici e privati.

Da oltre vent’anni sviluppa e gestisce progetti dedicati all’educazione degli adulti e all’innovazione digitale che hanno coinvolto oltre 20.000 cittadini. È referente di “GEMMA il Sapere è prezioso” un’iniziativa finanziata dalla Regione Umbria con il POR-FSE 2014-2020 che propone percorsi gratuiti di sapere digitale dedicati alle fasce di popolazione più vulnerabili.

Chiudi

Stajano
Cecilia Stajano Welfare community manager - Fondazione Mondo Digitale Biografia

Welfare community manager per la Fondazione Mondo Digitale, da 18 anni Cecilia Stajano [@CStajano] promuove l’innovazione nelle scuole italiane. Coordina oltre 100 istituti scolastici che hanno aderito alla Rete nazionale delle Palestre dell'Innovazione ed è referente nazionale del progetto di alfabetizzazione digitale degli over 60 con il modello Nonni su Internet, basato sull'apprendimento intergenerazionale. Dal 2014 è facilitatrice certificata del Metodo Lego® Serious Play® e dal 2017 della metodologia MTa Learning. 

Chiudi

Vaccaro
Michele Vaccaro Ideatore del dispositivo Nonny Biografia

Michele Vaccaro è l’ideatore di Nonny, l’inedito dispositivo di videocomunicazione che permette ai genitori anziani di contattare i propri famigliari, in sicurezza, con la naturalezza di un semplice gesto: il tocco di una foto con un dito. Professionista con solide skill manageriali e commerciali in multinazionali tecnologiche, Michele Vaccaro vanta trent’anni di esperienza in ambito prevendita e consulenza strategica.

Vaccaro inizia la sua carriera agli inizi degli anni 90 muovendo i primi passi nel mondo della dell’informatica. Dopo varie esperienze approda nel mondo della gestione dell’informazione dove inizia la carriera internazionale, alla guida di un team di consulenti per identificare le necessità dei clienti enterprise e proporre loro soluzioni software per la gestione strategica delle informazioni in un contesto di forte trasformazione digitale.

Dall’analisi di un’esperienza personale, legata alle problematiche di invecchiamento di un familiare, Michele realizza che il mercato dei device tecnologici non offre una soluzione semplice e sicura per permettere la comunicazione diretta e visiva tra un anziano e i propri cari. Ed è in questo contesto che Vaccaro sviluppa l’idea di Nonny: un ecosistema di comunicazione audiovisiva specializzato, semplicissimo e sicuro per facilitare un contatto più naturale e continuativo tra le persone anziane e il resto dei loro cari. Concepito come vero e proprio sistema di compagnia per le persone che non amano le complicazioni tecnologiche degli strumenti attualmente disponibili sul mercato, o per persone con difficoltà cognitive e/o motorie, Nonny è la soluzione perfetta per genitori e nonni che, con un tocco, possono rimanere in contatto con la propria famiglia, vedere figli e nipoti, e comunicare con loro rapidamente, in totale sicurezza.

Esperto di nuove tecnologie e di intelligenza artificiale, Michele Vaccaro è un leader visionario, impegnato a ispirare curiosità, creatività, e a sviluppare strategie di digital transfomation. Promuove e sostiene i valori della cultura del cambiamento e della condivisione delle informazioni, dove persone e discipline diverse si intersecano tra loro per creare nuove ed inedite prospettive.

Chiudi

Sessione 3

11.30 - 12.15 | Un grande prato green

Droni per monitorare i campi, robot per la mungitura, le coltivazioni a portata di smartphone. L’Italia si conferma leader di un settore cresciuto del 22% nell'ultimo anno, permettendo agli imprenditori agricoli di produrre di più e con un minore impatto sull'ambiente. Le ragioni vanno tutte ricondotte all'aiuto della tecnologia, che grazie ai nuovi strumenti digitali ha portato l'agricoltura 4.0 al valore di 7,8 miliardi di dollari su scala mondiale nel 2020. Sotto la regia di Coldiretti è stato anche proposto un Manifesto dell’agricoltura 4.0, che permetterà di mettere in pratica queste best practice e integrerà gli strumenti in uno sviluppo continuo verso il digitale.

Introducono e moderano

Jorma Buonfrate
Andrea Jorma Buonfrate Project Officer - FPA - Forum PA
Osio
Rossella Osio Project Officer - FPA - Forum PA

Intervengono

Ambrosi
Thomas Ambrosi CEO - ONO Exponential Farming Biografia

Thomas Ambrosi (born 26 February 1972), Italian entrepreneur and inventor, he threw his mind, his heart and his vision in the modern Agritech industry, funding ONO Exponential Farming, a disrupting start-up inspired by the automated vertical warehouses.

ONO EF was initially developed by Tor.Mec Ambrosi S.r.l, a company of precision engineering that brought its mechatronic contribution to ONO Exponential Farming, where Ambrosi is currently the President and CEO.

During his career he has founded multiple company branches, all reunited under the domain of Tor.Mec Ambrosi Group. Among the many, his latest adventures began in 2017 with ONO Exponential Farming and Ono Lean Logistics, where he holds the position of Head Operations. Moreover, while also being the Head of Technology of Sip-Italy Sewing since 2014 (the company creates solutions for a Green Jeans 4.0 Factory), he was the President of ITaste S.r.l for 6 years (2012-2016), experience that let him growing his knowledge and understanding in the F&B field. Previously, in 2008, he also founded Alukeep, a company providing modular fixturing systems with a single 3D joint, his first patent, where he took the title of Head of Products, a charge that he still covers nowadays.

His first main step was taken in 1997 with the aforementioned Tor.Mec Ambrosi S.r.l, founded in Verona, Veneto (Italy) by Thomas’ father, which was placed 390th in the Financial Times FT1000 ranking for the fastest growing companies in the world between 2014 and 2017. This long-lasting relationship made Thomas not only the CEO of the company, but also the Sales Manager of mechanical parts production branch and one of his internal Developer, a position that sees him personally involved in the creation and realization of the many innovative projects. AWARDS AND ACADEMIC BACKGROUND Among his life success, Thomas was also acknowledged with the 11th edition of the award “Premio Verona Giovani” in 2019, whose focus was placed on sustainability as a balance between economic, social and environmental priorities. Back in the days, as a student, he was student in Mechanics and Robotics at Politecnico di Milano (1993-1997), and Materials Engineering while attending Università degli Studi di Trento (1991-1993). Not only, recognizing the power of education, Thomas decided recently (2014 – 2016) to challenge himself once more by taking a Master of Business Administration at Fondazione Cuoa (Centro Universitario di Organizzazione Aziendale).

Thomas is married and has two childs, Sara and Filippo, his source of joy and inspiration for his projects like happened for ONO Exponential Farming, and vision for the future. When he has some free time, he loves cooking, reading and sharing time with friends.

Chiudi

Hanabergh
Cristina Hanabergh Responsabile Sostenibilità e Comunicazione - Birra Peroni Biografia

Cristina Hanabergh lavora da oltre 15 anni nel ambito della sostenibilità a livello internazionale e locale. In Birra Peroni dal 2010, è responsabile della funzione Sostenibilità e Comunicazione Interna dell'azienda. Si occupa della strategia di sviluppo sostenibile, tracciabilità, reportistica sulla sostenibilità e stakeholder engagement.

Colombiana, laureata in Scienze della Comunicazione, è arrivata in Italia nel 2010 dove ha perfezionato gli studi con un Master in Business Administration presso la Business School della Bocconi.

Ha iniziato la sua carriera professionale come giornalista e negli anni successivi ha ricoperto diversi ruoli nel settore commerciale e del marketing. Prima di entrare in Birra Peroni ha lavorato per Bavaria nella Direzione della Fondazione Bavaria nonché come Responsabile delle Pubbliche Relazioni dell'azienda

Chiudi

Ruggeri
Matteo Ruggeri Coordinatore settore cereali - Horta Biografia

Laureato in Difesa delle Colture per una Produzione Eco-compatibile con Dottorato per il Sistema Agroalimentare AGRISYSTEM, Matteo Ruggeri, lavora a Horta dal 2013. Coordina, per il settore dei cereali, la sperimentazione di campo e l'assistenza con Sistemi di Supporto alle Decisioni, nonché la valutazione della sostenibilità delle produzioni agrarie.

Chiudi

Sessione 4

12.30 - 13.15 | Nord Sud Ovest Tech

Le tecnologie digitali hanno portato ad una trasformazione significativa anche nel campo del turismo e della cultura rivoluzionando le imprese, i prodotti e alcune caratteristiche delle destinazioni. La digitalizzazione ha trasformato alcuni valori legati all’esperienza turistica e alle modalità di fruirne creando nuovi ecosistemi e relazioni nella gestione e nei percorsi esperienziali. Durante l'emergenza Covid19 questo scenario si è intensificato e, nel periodo che ci ha portati a stare isolati dal mondo, molte sono state le realtà che ci hanno lasciato viaggiare con la mente o che ci hanno permesso di fare una visita virtuale di un museo. Il viaggiatore in questa visione è innovatore, con un sempre maggiore desiderio di vivere momenti unici in luoghi diversi; informato, perché attraverso le possibilità offerte dai mezzi digitali è in grado di raccogliere informazioni sulla destinazione e di costruire momenti sempre più in linea con i suoi interessi; impaziente, in quanto la velocità della comunicazione social lo rende desideroso di iniziare la vacanza. La tecnologia diventa a tal proposito uno strumento per condividere contenuti con comunità fisiche e virtuali e allo stesso tempo elemento molto importante per digitalizzare l’offerta turistica in ottica di promozione del territorio e non solo.

Introducono e moderano

Costa
Maurizio Costa Project Officer - FPA - Forum PA
Osio
Rossella Osio Project Officer - FPA - Forum PA

Intervengono

Pelizzeni
Claudio Pelizzeni Viaggiatore, scrittore e fondatore del popolare travel blog Trip Therapy Biografia
Claudio Pelizzeni, viaggiatore e scrittore, è il fondatore del popolare travel blog Trip Therapy. Nel 2014 lascia la routine e la stabilità di un lavoro in banca per rincorrere il suo sogno: riuscire a realizzare un intero giro del mondo senza mai prendere aerei. Riesce nel suo intento e nel febbraio 2017, dopo 1000 giorni esatti, rientra nella sua Piacenza, raccontando il suo viaggio nel libro dal titolo “L’orizzonte, ogni giorno, un po’ più in là”. Da allora, non ha più smesso di viaggiare. 
Ora è imprenditore nel mondo viaggi con il tour operator SiVola.it e vanta tre libri pubblicati con il gruppo Mondadori

Chiudi

Corsato
Luca Corsato Datamanager Biografia
Faccio il Data manager: trovo dati, li valuto nella loro quantità, qualità e interoperabilità. Molto spesso i dati sono sparsi su documenti, sia cartacei che digitali, quindi organizzo campagne di digitalizzazione con chi userebbe quei dati. Creo data business model per pagare le spese e far guadagnare ulteriore valore al proprietario dei dati. Mi occupo da quasi 10 anni di dati e comunità tecnologiche, dai gruppi opendata da Spaghetti Open Data, Hacks//Hackers e Wikipediani. Dal 2015 al 2019 ho fatto modelli di business sui dati per MiBACT, CNR e aziende private, ora faccio ricerca su dati immobiliari e urbani. Ho creato Archeosticker e scrivo e parlo su Dataporn
 
il mio sito web è lucacorsato.com

 

Chiudi

Torna al programma