Torna a Eventi FPA
Torna al programma

  da 14:00 a 15:03

Unioni si - Unioni no Alla luce dell'attesa riforma della pubblica amministrazione quale destino per i piccoli comuni italiani? [ talk.04 ]

Sala: Sala rossa

Il webinar è realizzato dal Progetto ITALIAE, promosso dal Dipartimento Affari Regionali e Autonomie nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.

L’obiettivo dell’incontro è sviluppare alcune riflessioni su un nodo tematico: come coniugare forme di rappresentanza diffusa ed identitaria con dimensioni di scala minime, per avere una visione più larga, migliori competenze professionali e un’ottimizzazione organizzativa, ovvero gli strumenti che possono consentire agli enti locali la possibilità di fornire risposte adeguate ai fabbisogni legati all’erogazione dei servizi e allo sviluppo del territorio.

In questo contesto tematico sarà approfondita anche l’idea dell’Unione di Comuni come forma adeguata per affrontare tali fabbisogni, attraverso una tavola rotonda che focalizzerà l’attenzione sul main concept “Unioni sì - Unioni no”.

A cura di

Programma dei lavori

Saluti istituzionali

Tufarelli
Francesco Tufarelli Direttore Generale Ufficio I - Dipartimento Affari Regionali e Autonomie - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Sono stato Segretario Generale dell’Automobile Club d’Italia e in precedenza ho ricoperto l’incarico di Direttore Generale per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nel corso della mia carriera iniziata al Ministero del Tesoro nel 1984, ho collaborato con 23 diversi Governi, più recentemente sono stato Capo di Gabinetto del Ministro per gli Affari Europei dal 2001 al 2005 e dal 2011 al 2013, Capo di Gabinetto del Ministro dei Beni Culturali nel 2006 e Consigliere giuridico del Ministro per i rapporti con il Parlamento dal 1999 al 2001. Nel quadriennio 1992/1997 sono stato Segretario della Commissione per la garanzia dell’informazione statistica e dal 2006 al 2010 componente della Commissione per lo sciopero nei servizi pubblici essenziali.

Ho nel corso degli anni affrontato due avventure nel privato: dal 1997 al 1999 sono stato responsabile dell’ufficio legislativo dell’Agenzia per la preparazione del Giubileo del 2000 e dal 2006 al 2010 sono stato direttore dei Public Affairs di SKY Italia.

 

 

Chiudi

Il Progetto ITALIAE: lo stato dell’arte

Minchillo
Francesco Minchillo Progetto ITALIAE - Esperto Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Esperto di analisi e sviluppo organizzativo, opera da oltre 15 anni come ricercatore e consulente in programmi, progetti e azioni istituzionali di capacity building in favore di pubbliche amministrazioni locali e nazionali. Si è occupato di processi di cambiamento e rafforzamento in numerosi progetti di innovazione amministrativa ed organizzativa di taglio nazionale.

Chiudi

Tavola rotonda

Unioni si - Unioni no Alla luce dell'attesa riforma della pubblica amministrazione quale destino per i piccoli comuni italiani?

Modera

Xilo
Giovanni Xilo Esperto Progetto ITALIAE - Studiare Sviluppo Biografia

Esperto di riordino e gestione associata, opera da oltre 20 anni come ricercatore e consulente di sistemi organizzativi complessi quali sono le pubbliche amministrazioni locali e nazionali italiane. Ha curato direttamente processi di analisi e riorganizzazione di pubbliche amministrazioni e gestito squadre di lavoro su numerosi progetti di innovazione amministrativa ed organizzativa di taglio nazionale. In particolar modo si occupa di politiche di miglioramento delle performance della giustizia sia a livello nazionale sia a livello territoriale e di processi di riordino territoriale delle amministrazioni pubbliche locali.

Chiudi

Intervengono

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (21 e 39 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Ho fatto per dieci anni l'operaio (falegname) e poi mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 31^ edizione. Nella mia ormai trentennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 20 Governi e con 18 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Bonaretti
Mauro Bonaretti Consigliere - Corte dei Conti
Donati
Daniele Donati Esperto nazionale Progetto Metropoli Strategiche - ANCI Biografia

Daniele Donati, ricercatore confermato di Diritto Amministrativo presso l’Università di Bologna.

Si è occupato dei diritti degli cittadini nei confronti del sistema sanitario, del principio di trasparenza e dei profili istituzionali connessi alla comunicazione e alle ICT. 

Inoltre ha studiato i processi di democrazia partecipativa e il principio di sussidiarietà orizzontale: su questo tema, nel 2013, per Il Mulino, ha pubblicato Il paradigma sussidiario - Interpretazioni, estensione e garanzie. Attualmente si occupa della riforma degli enti di area vasta e di pianificazione strategica nella sua declinazione giuridica.

Chiudi

Tubertini
Claudia Tubertini Professoressa associata in diritto amministrativo - Università degli Studi di Bologna
Torna al programma