Torna a Eventi FPA

PON Infrastrutture e Reti 2014-2020

Il Programma Operativo Nazionale (PON) Infrastrutture e Reti 2014-2020, gestito dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti in qualità di Autorità di Gestione, persegue le priorità dell'UE nell'ambito delle infrastrutture di trasporto, contribuendo al miglioramento delle condizioni di mobilità delle persone e delle merci e finalizzato a garantire uno sviluppo competitivo dei territori delle regioni meno sviluppate del Mezzogiorno e a rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale.

La dotazione finanziaria del PONIR è pari a 1.843,7 Meuro. La quota di finanziamento del fondo FESR è pari al 75%, mentre il 25% è la quota di contributo del Fondo di Rotazione nazionale. Le risorse destinate alla realizzazione degli interventi previsti dal PON Infrastrutture e Reti rispondono alle seguenti finalità:

- realizzazione e/o completamento di interventi che insistono sui  Corridoi TEN-T destinati allo sviluppo delle Reti Trans-Europee

- realizzazione e/o completamento di interventi per lo sviluppo di cinque Aree Logistiche Integrate, intese come punti nevralgici per il governo dei flussi e delle merci, in virtù della posizione strategica dei territori

- aumento della competitività del sistema portuale e interportuale, all’integrazione modale e al miglioramento dei collegamenti multimodali

- ottimizzazione del sistema aeroportuale, contribuendo alla realizzazione del Cielo Unico Europeo

- concentrazione di risorse su interventi per la mobilità sostenibile di persone e merci

 

 


È partner di

martedì, 7 Luglio 2020

17:11
18:11

Il Sud #InRete con l’Europa: la resilienza e le politiche infrastrutturali[talk.07]

Il Programma Operativo Nazionale (PON) Infrastrutture e Reti 2014-2020 persegue le priorità dell'Unione Europea nell'ambito delle infrastrutture di trasporto, contribuendo al miglioramento delle condizioni di mobilità delle persone e delle merci ed è finalizzato a garantire uno sviluppo competitivo dei territori delle regioni meno sviluppate del Mezzogiorno. Il [...segue]