Torna a Eventi FPA
Torna al programma

  da 16:08 a 17:12

Dall'emergenza alla programmazione, scenari attuali per l'innovazione organizzativa in sanità [ talk.07 ]

Sala: Sala verde

L'emergenza sanitaria degli ultimi mesi ha dato forma e sostanza alla capacità reattiva delle Amministrazioni regionali e delle Aziende sanitarie chiamate ad essere vicine a cittadini e pazienti in un momento di grave incertezza.
Aspetti quali, il fascicolo sanitario elettronico, la telemedicina, la cura dei pazienti affetti da patologie croniche sono solo alcuni dei processi organizzativi a cui la tecnologia, partendo dal basso, ha provato a dare risposta.
Il sistema è ora chiamato a definire un piano strutturato d'intervento, unitario e coeso, in grado di produrre linee guida che traghettino il nostro sistema sanitario dei prossimi anni, senza in alcun modo trascurare le esperienze positive sin qui maturate.
A cura di
In collaborazione con

Programma dei lavori

Modera e coordina

Veraldi
Antonio Veraldi Responsabile Area Sanità e Regioni - FPA Biografia

Da anni lavora per costruire, consolidare e allargare reti di amministratori pubblici, di professionisti della sanità pubblica e privata, di esponenti delle professioni, di ricercatori e di manager delle imprese. L'obiettivo è promuovere e facilitare l’incontro e lo scambio di idee, competenze e esperienze tra tutti questi soggetti, autori dell'innovazione della PA e dei sistemi territoriali. 

Chiudi

Tavola rotonda

Mangia
Nicola Mangia H&PS Italy Industry Leader - DXC Italia Biografia

Nicola Mangia vanta un’esperienza trentennale nel settore dei servizi ICT. Responsabile della struttura della Pubblica Amministrazione, sia Centrale che Locale, con il coordinamento di tutte le strutture di vendita e di delivery di DXC Technology in Italia.

In precedenza presso HPE Enterprise Services Italia è stato Responsabile Vendite nella Pubblica Amministrazione con il compito di coordinamento dell’area vendita nazionale, sia locale che centrale, nonché di tutte le linee a supporto delle vendite stesse ed in particolare quelle specifiche ai fini della partecipazione alle gare pubbliche.

Nicola ha lavorato presso diverse aziende del comparto ICT ricoprendo ruoli manageriali legati alla gestione delle risorse umane e dei contratti in progetti complessi del settore pubblico, ed in particolare ha contribuito a creare, in una startup, la divisione di business dedicata alla pubblica amministrazione.

Laureato in Scienze dell’Informazione è un appassionato di tecnologie emergenti quali l’Intelligenza Artificiale, di cui ha curato un lavoro specifico nel corso del suo percorso universitario, il  CLOUD, Big Data ed Analytics.

È nato in Svizzera, cresciuto nel Salento vive a Roma con la sua famiglia.

 

Chiudi

Stumbo
Maurizio Stumbo Direttore Direzione Sistemi Informativi - LAZIOcrea Spa Biografia

Esperto in Consulenza Direzionale e Tecnologica in ambito ICT, Maurizio Stumbo è Direttore Sistemi Informativi di LAZIOcrea S.p.A., società In-House di Regione Lazio a totale partecipazione pubblica, che si occupa della Governance del Sistema Informativo Regionale e supporta la Regione Lazio nella definizione delle strategie di crescita digitale, progettando e realizzando le attività connesse all’Agenda Digitale Regionale. Dal novembre 2017 è stato eletto membro del direttivo di Assinter –Associazione Nazionale che riunisce le aziende di Regioni e Provincie Autonome che operano nel settore dell’informatica per la Pubblica Amministrazione. Prima di diventare CIO di LAZIOcrea (già LAit –Lazio Innovazione Tecnologica), dove è stato assunto nel 2006 ed ha ricoperto diversi ruoli di responsabilità aziendali, è stato Project & Program Manager per conto di importanti aziende ICT leader di mercato come Andersen Consulting (poi Accenture), dove dal 2000 al 2005 ha operato in ambito CHT (Communcation & High Tecnologies) in diversi progetti complessi di consulenza ICT per conto numerosi operatori Telco internazionali. E’ stato cultore della materia di Sistemi CRM presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione de La Sapienza di Roma. Nato nel 1973 è laureato in Ingegneria Gestionale ed ha conseguito un master in “Economia e Management della Sanità”.

Chiudi

Bisogno
Massimo Bisogno Struttura Commissariale per il Piano di rientro dal disavanzo sanitario - Regione Campania Biografia

Laureato in Scienze dell’Informazione presso l’Università degli Studi di Salerno, dopo una significativa esperienza nel settore privato, dove ha approfondito l’utilizzo dei dati geografici quale strumento abilitante per l’analisi e lo sviluppo di strategie di geomarketing per le grandi aziende, ha intersecato la sua attività professionale con il mondo della Pubblica Amministrazione. Dall’aprile del 2016, dopo un’esperienza presso altre amministrazioni, è rientrato in Campania, presso l’Agenzia Campana per la Mobilità, le Infrastrutture e le Reti, dove svolge il ruolo di responsabile dell’Unità Sistemi Informativi, ITSC, Ricerca e Innovazione. Da settembre 2017, fa parte della Struttura Commissariale per il “Piano di rientro dai disavanzi del SSR campano”, con funzioni di controllo sulla corretta alimentazione dei flussi informativi e sviluppo dei sistemi aziendali, segue tutti gli investimenti in materia di Sanità digitale. Ha avviato il progetto SINFONIA, il Sistema INFOrmativo saNità campanIA, di cui componente fondamentale è il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Membro dell’Advocy Group in rappresentanza delle Regioni e Province autonome individuato dalla Commissione salute; Membro del gruppo di lavoro ICT nell’ambito del “PonGov Cronicità – Sostenere la sfida alla cronicità con il supporto dell’ICT”; Referente, per la Regione Campania, del gruppo di lavoro della cabina di regia del Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS); Membro del Nucleo di Coordinamento Regionale Health Technology Assessment (HTA); Membro della Commissione Regionale per la valutazione dei presupposti necessari al riconoscimento di un Centro di Riferimento Regionale

Chiudi

Belardinelli
Andrea Belardinelli Direttore del Settore Sanità Digitale e Innovazione della Direzione Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale - Regione Toscana Biografia

Responsabile Settore Sanità Digitale e Innovazione della  Regione Toscana

Laureato in Ingegneria Elettronica e specializzato in Informatica e Bioingegneria. Precedentemente è stato ricercatore presso l'Istituto di Fisiologia Clinica del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa, svolgendo attività di ricerca applicata, con progettazione e sviluppo di apparati biomedicali dedicati al paziente e di applicazioni di Telemedicina, sia in ambito nazionale (Istituto Superiore Sanità, Ministero della Sanità, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Ministero delle Attività Produttive, Direzione Generale Diritto alla Salute della Regione Toscana, ecc.), che internazionale (Formula Uno World Championship, Direzione Generale della Ricerca della Commisione Europea, ecc.).Ha collaborato con molte aziende private leader nel campo della microelettronica, dell'automazione e dell'ICT. Ha svolto inoltre intensa attività di docenza presso grandi aziende private, enti pubblici e Regioni ed ha partecipato come relatore a numerosi convegni e workshop. E' autore di brevetti per invenzione industriale, di applicativi software registrati presso la SIAE e di numerose pubblicazioni scientifiche.

Chiudi

Spampinato
Emanuele Spampinato Presidente e Amministratore Delegato - Etna Hitech Biografia

Emanuele Spampinato, classe 1973, laureato in Ingegneria informatica nel 1997, coniuga la professione di Ingegnere Informatico, occupandosi della progettazione e dello sviluppo di soluzioni informatiche, con le competenze manageriali acquisite mediante il conseguimento presso la Business School 24Ore di un master executive in direzione e strategia d’impresa ed esercitate in diverse esperienze di amministrazione di importanti società pubbliche e private. Svolge attività di consulenza nell’ambito di progetti di ricerca e sviluppo supportati da programmi di finanza agevolata a valere sui fondi regionali, nazionali e comunitari. E’ esperto di programmazione dei fondi strutturali avendo partecipato a diversi tavoli di partenariato e occupandosi di progettazione e realizzazione di inziative finanziate.

Attualmente è:

- Presidente e Amministratore Delegato di Etna Hitech S.C.p.A. (Catania) da Maggio 2012

- Consigliere d’Amministrazione e Vicepresidente di EDI.IT SRL (Roma), società di scopo di Confcommercio Imprese per l’Italia per lo sviluppo nazionale degli Ecosistemi Digitali per l’Innovazione, da Novembre 2017

- Consigliere d’Amministrazione Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia Scpa (Catania), da Febbraio 2018

- Socio fondatore del Digital Transformation Institute (Roma)

- Consigliere d’Amministrazione ITS Steve Jobs (Caltagirone – CT)

- Amministratore Unico Vulcanic scrl (Catania)

- Vicepresidente ASSINTEL – Associazione Nazionale Imprese ICT da Novembre 2016 (Milano)

- Coordinatore ASSINTEL Sicilia da Febbraio 2015

 

Altri incarichi ricoperti:

- Presidente esecutivo Sicilia e-Servizi Spa (2009-2012), società partecipata da Regione Siciliana, Engineering, Accenture per il digitale;

- Componente Giunta Confcommercio Catania con delega all’Innovazione da Febbraio 2015

- Coordinatore Segreteria Partenariato Regione Siciliana, delegato Confcommercio Sicilia, da Gennaio 2016

- Delegato Comitato di Sorveglianza POFESR 2014-2020 – Regione Siciliana per Confcommercio Sicilia

- Delegato Comitato di Sorveglianza PON METRO per Confcommercio Imprese per l’Italia

- Delegato Confcommercio – ASSINTEL per l’”IT Supplier Board” in CONSIP

- Componente gruppo di lavoro Confcommercio Impresa 4.0, coautore progetto EDI – Ecosistemi Digitali per l’Innovazione nell’ambito della rete nazionale dei Digital Innovation Hub, supporto al delegato Confcommercio alla Cabina di Regia Industria 4.0 presso il MISE.

Chiudi

Di Domenico
Giuseppe Di Domenico Responsabile Business Development - CSA Documents Biografia

Avvocato ed imprenditore. Giuseppe Di Domenico rappresenta la seconda generazione di CSA, azienda presente da più di vent'anni nei settori della digital trasformation, dell'outsourcing archivistico e della gestione documentale; unica realtà industriale in grado di risolvere con mezzi propri tutte le problematiche relative al documento, sia cartaceo che digitale. Da 8 anni si occupa dello sviluppo di nuove soluzioni applicative volte a facilitare la trasformazione digitale e la fruibilità automatica delle informazioni delle strutture sanitarie. Socio e fondatore di Admefly, Start up innovativa che sviluppa soluzioni di Enterprice Content Management per professionisti e piccole imprese, ed UNIdoc, Spin-off Universitario e Startup Innovativa del gruppo CSA in collaborazione con il Dipartimento di Informatica dell’Università di Salerno

Chiudi

Conclusioni

Mangia
Nicola Mangia H&PS Italy Industry Leader - DXC Italia Biografia

Nicola Mangia vanta un’esperienza trentennale nel settore dei servizi ICT. Responsabile della struttura della Pubblica Amministrazione, sia Centrale che Locale, con il coordinamento di tutte le strutture di vendita e di delivery di DXC Technology in Italia.

In precedenza presso HPE Enterprise Services Italia è stato Responsabile Vendite nella Pubblica Amministrazione con il compito di coordinamento dell’area vendita nazionale, sia locale che centrale, nonché di tutte le linee a supporto delle vendite stesse ed in particolare quelle specifiche ai fini della partecipazione alle gare pubbliche.

Nicola ha lavorato presso diverse aziende del comparto ICT ricoprendo ruoli manageriali legati alla gestione delle risorse umane e dei contratti in progetti complessi del settore pubblico, ed in particolare ha contribuito a creare, in una startup, la divisione di business dedicata alla pubblica amministrazione.

Laureato in Scienze dell’Informazione è un appassionato di tecnologie emergenti quali l’Intelligenza Artificiale, di cui ha curato un lavoro specifico nel corso del suo percorso universitario, il  CLOUD, Big Data ed Analytics.

È nato in Svizzera, cresciuto nel Salento vive a Roma con la sua famiglia.

 

Chiudi

Torna al programma